Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Lavoro / Assunzioni Poste entro aprile: 3mila posti, come candidarsi

Assunzioni Poste entro aprile: 3mila posti, come candidarsi

Assunzioni in Poste italiane. Scopri i dettagli sulle 3mila assunzioni previste entro fine aprile e su come candidarti.

di Antonio Dello Iaco

Febbraio 2023

Assunzioni in Poste italiane. Entro aprile entreranno nell’organico nazionale 3mila nuovi dipendenti. Quali sono le figure ricercate? (scopri tutti gli annunci e le offerte di lavoro sempre aggiornati. Ricevi su Telegram la rassegna stampa con le ultime novità sui concorsi e sul mondo del lavoro. Prova il nostro tool online per la ricerca di lavoro in ogni parte d’Italia. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

Le nuove assunzioni in Poste italiane riguarderanno sedi e uffici sparsi in tutta Italia. Occhio alla scadenza: è il prossimo 12 febbraio!

Indice:

Assunzioni in Poste italiane: 3mila posti entro aprile

Dagli ultimi incontri sindacali è emerso il nuovo piano assunzioni in Poste italiane. Nel periodo tra gennaio e marzo saranno siglati circa 3mila nuovi contratti.

I profili liberi sono 3.088 e riguardano il settore della logistica. Si tratta in particolare di nuovi postini che lavoreranno nel recapito di pacchi, lettere e comunicazioni. Le posizioni libere sono spalmate in tutta Italia e in particolare sono così suddivise:

Sono poi sempre aperte le ricerche per altre figure più specializzate come:

Per questi altri profili è necessario possedere delle competenze maggiori e, molto spesso, una laurea triennale o magistrale su una materia specifica.

Aggiungiti al canale Telegram di news sul lavoro ed entra nella community di TheWam per ricevere tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook. Scopri le ultime offerte di lavoro sempre aggiornate nella tua zona.

Assunzioni: Lavorare con le Poste Italiane!

Assunzioni in Poste italiane: come candidarsi

Per candidarti in Poste italiane la procedura da seguire è molto semplice. La piattaforma ufficiale di Poste infatti mette a disposizione un’apposita sezione, chiamata “lavora con noi“, dedicata alle nuove carriere. Per raggiungerla devi:

In ogni caso segui le indicazioni proposte e inserisci tutte le informazioni richieste dalla piattaforma allegando il tuo curriculum vitae.

Assunzioni in Poste italiane: i requisiti richiesti

Per rientrare tra le assunzioni in Poste italiane previste entro il prossimo aprile, è necessario rispettare alcuni requisiti principali previsti per fare il postino:

Assunzioni in Poste italiane: come funziona

Le assunzioni in Poste italiane seguono un iter prestabilito. Al ricevimento della candidatura, Poste Italiane esaminerà il tuo profilo e, in particolare, il tuo curriculum vitae.

I candidati che saranno reputati più meritevoli, riceveranno una mail al proprio indirizzo di posta elettronica indicato in precedenza. La società HR-EVO, incaricata da Poste per le nuove assunzioni, somministrerà agli aspiranti lavoratori le indicazioni per svolgere online i test di ragionamento logico.

Superata questa prova dovrai sostenere il test di idoneità alla guida del motomezzo di Poste da 125 cc a pieno carico. Dovrai poi superare un colloquio finale che determinerà la tua assunzione o meno con Poste.

Assunzioni in Poste italiane: scadenza e durata del contratto

La candidatura per le nuove assunzioni in Poste italiane può essere presentata entro il prossimo 12 febbraio. La finestra dedicata alla presentazioni delle candidature con Poste resterà comunque accessibile anche dopo questa data.

In ogni caso proponi sempre il tuo profilo nella sezione “candidatura spontanea”. Se il tuo profilo sarà ritenuto particolarmente valido potresti essere chiamato a lavorare lo stesso anche se non hai rispettato le principali finestre di selezione dei profili.

La durata dei nuovi contratti è di circa tre o quattro mesi. Poste italiane infatti, in particolare per le figure dei postini, stipula per lo più assunzioni a tempo determinato che poi possono essere rinnovate o rese indeterminate.

Assunzioni Poste entro aprile: 3mila posti, come candidarsi
L’immagine mostra un postino che entrerà nell’organico tra le nuove assunzioni in Poste italiane

Assunzioni in Poste italiane: quanto si guadagna?

Il guadagno di un postino assunto da Poste italiane per tre o quattro mesi va dai 1200 ai 1500 euro ogni trenta giorni. La retribuzione annua media per questa categoria di lavoratori è infatti di 22.200.

Il salario percepito dai postini non è molto alto rispetto alla media nazionale. Questo è dovuto anche al fatto che non è richiesta una particolare specializzazione per intraprendere questo lavoro.

Tuttavia si tratta sempre di una retribuzione superiore al denaro che, in media, ricevono gli altri postini del comparto privato. Oltre alla retribuzione ordinaria, anche in caso di contratto a tempo determinato, sono previsti:

Scopri la pagina dedicata alle offerte di lavoro e ai diritti dei lavoratori.

Potrebbero interessarti anche:

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp