0

Via Appia, un giorno di straordinario caos ad Atripalda (la foto pubblicata da Il sabato). Cos’è accaduto? Semplice, la potatura dei platani. Operazione necessaria, certo. Ma farla in concomitanza con il mercato comunale e nelle ore di punta del traffico cittadino, non è sembrata una buona idea. I disagi sono stati numerosi, la segnaletica insufficiente. Il risultato non poteva che essere il parziale blocco della circolazione, con le conseguenze che è facile immaginare.

Sulla questione è intervenuto con un duro post su Facebook anche l’ex sindaco di Atripalda, Paolo Spagnuolo, oggi consigliere di minoranza.

“Via Appia nel caos – si legge nel messaggio affidato ai social -. Perchè non sospendere i lavori di potatura in considerazione della concomitanza del mercato? Sapete – rivolgendosi agli attuali amministratori – che questa mattina sono disponibili in strada due soli vigili? Sapete che sono impegnati, come ogni giovedì, a registrare gli “spuntisti” e a curare la viabilità in prossimità della fiera settimanale? Sapete che la viabilità su via Appia è garantita dai beneficiari del progetto Aurora, non in grado di svolgere quel servizio? Povera Atripalda…”

Oltre alla “segnalazione” di Spagnuolo non sono mancate le proteste dei cittadini. In fondo bastava decidere di potare gli alberi in giorni diversi e in orari meno problematici.

Esplode fabbrica fuochi d’artificio in Irpinia, un morto: video

Previous article

Fabbrica di fuochi esplosa in Irpinia, muore uomo: ciao Michele

Next article

You may also like

More in Attualità