Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Bonus e Incentivi » Pensioni / Aumento pensione di dicembre e tredicesima: quando li vedrò?

Aumento pensione di dicembre e tredicesima: quando li vedrò?

Aumento pensione di dicembre e tredicesima: ecco gli importi e quando saranno visibili nel cedolino.

di Carmine Roca

Novembre 2022

Aumento pensione di dicembre e tredicesima: quando saranno visibili nel cedolino? Ne parliamo in questo approfondimento (scopri le ultime notizie e poi leggi su Telegram tutte le news sulle pensioni e sulla previdenza. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

Indice

Aumento pensione dicembre e tredicesima: cosa è accaduto a ottobre e novembre?

Buone notizie per i pensionati: l’aumento pensione di dicembre e tredicesima arrivano in loro soccorso, in un periodo molto delicato dal punto di vista economico, con l’inflazione che continua a sferzare e provoca l’incremento dei costi per l’energia e l’aumento dei prezzi dei beni di prima necessità (sembrano esserci buone notizie anche per le pensioni per i giovani, con un piano del Governo Meloni apposta per loro).

Qualche euro in più, dunque, non fa mai male (anche per le pensioni di reversibilità), anche se l’allarme lanciato qualche giorno fa dai sindacati, non lascia ben sperare: la tredicesima rischia di essere completamente cancellata dall’inflazione.

In ogni caso, l’aumento pensione di dicembre e tredicesima sarà una manna dal cielo per i pensionati italiani. Prima di capire quando sarà possibile verificare gli importi nel cedolino della pensione, vediamo insieme a quanto ammonta l’aumento della pensione e quanto vale la tredicesima mensilità.

Già dal mese di ottobre, gli importi delle pensioni godono di un aumento del 2% per effetto della rivalutazione anticipata, voluta dal Governo Draghi e inserita nel Decreto Aiuti bis per fronteggiare l’aumento dei costi.

Scopri la pagina dedicata a tutti i tipi di pensioni, sociali e previdenziali.

Alla rivalutazione anticipata del 2% si è aggiunto il conguaglio dello 0,2% della perequazione 2021, calcolata su ogni mese di pensione da gennaio a novembre 2022.

Inoltre, sempre a novembre, i pensionati con decorrenza al 1° ottobre, residenti in Italia, con un reddito personale 2021 non superiore a 20.000 euro hanno beneficiato del Bonus 150 euro, inserito nel pacchetto di misure a sostegno di famiglie e imprese, del Decreto Aiuti ter.

Purtroppo, non sono pochi i pensionati che non hanno ricevuto il Bonus 150 euro sulla pensione di novembre: ecco per quale motivo e cosa fare.

Volendo fare un esempio, a novembre, un pensionato con un assegno da 1.000 euro, ha goduto di 20 euro in più per la rivalutazione anticipata, di 22 euro in più per il conguaglio della perequazione 2021 da gennaio a novembre, e del Bonus 150 euro per un totale di 1.192 euro di pensione.

Nei prossimi paragrafi parleremo dell’aumento pensione di dicembre e tredicesima e di quando sarà possibile vederli nel cedolino della pensione.

Aggiungiti al gruppo Telegram sulle pensioni e sulle notizie legate al mondo della previdenza. Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook. Scopri le ultime offerte di lavoro sempre aggiornate nella tua zona.

Aumento pensione di dicembre e tredicesima: importi

Abbiamo osservato che a ottobre e a novembre, la stragrande maggioranza dei pensionati italiani ha goduto dell’aumento della pensione e ha ricevuto il Bonus 150 euro.

Passiamo ora all’aumento pensione di dicembre e tredicesima. Il mese prossimo gli assegni saranno ancora più corposi, perché oltre al 2,2% in più (rivalutazione e conguaglio 2021), i pensionati riceveranno pure la tredicesima mensilità.

Parliamo di una mensilità aggiuntiva che viene erogata automaticamente nel cedolino di dicembre, in misura piena per chi è pensionato di lungo corso o è andato in pensione a inizio anno e in misura ridotta per chi è andato in pensione durante l’anno.

Nel primo caso l’importo della tredicesima sarà pari a quello della pensione (1.000 euro per chi prende 1.000 euro di pensione, 1.500 euro per chi è titolare di assegni da 1.500 euro e così via). Nel secondo caso, l’importo della tredicesima verrà calcolato sui mesi vissuti da pensionato.

Quindi, chi prende 1.000 euro di pensione e ha vissuto 8 mesi da pensionato, riceverà una tredicesima di 667 euro (1.000 euro x 8 mesi da pensionato = 8.000 : 12 mesi dell’anno).

Ma quando vedremo l’aumento pensione di dicembre e tredicesima nel cedolino della pensione? E soprattutto come rendersi conto dell’effettiva presenza degli aumenti? Ne parliamo nei prossimi paragrafi.

Aumento pensione di dicembre e tredicesima
Aumento pensione di dicembre e tredicesima: quando vederlo?

Aumento pensione di dicembre e tredicesima: quando leggere il cedolino

A dicembre gli assegni della pensione saranno più corposi, per effetto della rivalutazione anticipata e del conguaglio 2021 (2,2% in totale) e della tredicesima mensilità.

Questo, in attesa di capire se il Governo Meloni varerà il Decreto Aiuti quater entro fine 2022 e se al suo interno sarà presente un altro sussidio una tantum da 150 o 200 euro.

Parlando di cose certe, vi diciamo che il cedolino della pensione di dicembre dovrebbe essere visibile sul sito dell’INPS a partire dal 20 novembre o comunque entro il 24-25 novembre.

Una volta avuto accesso al sito dell’INPS con una delle vostre credenziali (SPID, CIE, CNS), cliccate su “Prestazioni e Servizi” inserendo la chiave di accesso “Cedolino”. Quindi, cliccando sulla voce “Cedolino pensione e servizi collegati”, avrete accesso a tutte le funzionalità di cui avete bisogno.

Nel cedolino, sotto la voce “pensione lorda” dovrebbe comparirvi la scritta “conguaglio per arretrati”, che si riferisce allo 0,2% in più da gennaio a novembre 2022.

Il nuovo importo è definito come “Importo lordo del pagamento”, a questo valore è aggiunto l’incremento D.L. Aiuti Bis (la rivalutazione del 2%). Quindi sarà la volta della tredicesima mensilità, anch’essa rivalutata del 2%, che dà l’importo netto del pagamento, l’ultima voce presente nel vostro cedolino della pensione di dicembre.

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti sulle pensioni:

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp