Aumento pensione e tredicesima: l’INPS spiega a chi spetta

Aumento pensione e tredicesima: tramite circolare dell'INPS vediamo insieme a chi spetta l'aumento e quando arriva con la tredicesima.

5' di lettura

Aumento pensione e tredicesima: l’INPS spiega a chi spetta. Vediamolo insieme (scopri le ultime notizie e poi leggi su Telegram tutte le news sulle pensioni e sulla previdenza. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

Indice

Aumento pensione e tredicesima a dicembre

L’aumento pensione e tredicesima farà “più ricchi” i pensionati italiani. Niente di eclatante, considerati l’aumento dei costi per l’energia e dei prezzi per i beni di prima necessità, che causerà più spese da affrontare e il rischio “azzeramento” della tredicesima mensilità, assorbita dai rincari e dall’inflazione.

Dal mese di ottobre molti pensionati godono di un aumento dovuto alla rivalutazione anticipata del 2% introdotta dal Governo Draghi con il Decreto Aiuti bis.

A novembre, inoltre, i pensionati hanno beneficiato anche del conguaglio della perequazione 2021 dello 0,2% per ogni mese del 2022, da gennaio a novembre.

In più, sempre questo mese, un’ampia platea di pensionati ha incassato il Bonus 150 euro, introdotto con il Decreto Aiuti ter, per un aumento compressivo che si aggira intorno ai 190 euro sulle pensioni da 1.000 euro; 210 euro per gli assegni da 1.500 euro e intorno ai 230 euro per le pensioni da 2.000 euro.

Scopri la pagina dedicata a tutti i tipi di pensioni, sociali e previdenziali.

Per quanto riguarda l’aumento pensione e tredicesima in arrivo a dicembre, sono previsti trattamenti ancora più corposi. Nei prossimi paragrafi, attraverso la circolare dell’INPS, vedremo insieme a chi spetterà l’aumento pensione e tredicesima a dicembre.

Leggi anche: aumento pensione e tredicesima a dicembre, gli esclusi. Dai un’occhiata anche a quanto costano 10 anni di contributi per la pensione.

Aggiungiti al gruppo Telegram sulle pensioni e sulle notizie legate al mondo della previdenza. Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook. Scopri le ultime offerte di lavoro sempre aggiornate nella tua zona.

Aumento pensione e tredicesima a dicembre: a chi spetta?

A chi spetta l’aumento pensione e tredicesima a dicembre?

Iniziamo subito col dire che, come comunicato dall’INPS con la circolare numero 114 del 13 ottobre 2022, “nelle more dell’applicazione della percentuale di variazione per il calcolo della perequazione delle pensioni per l’anno 2022 con decorrenza 1° gennaio 2023, con riferimento al trattamento pensionistico lordo complessivo in pagamento per ciascuna delle mensilità di ottobre, novembre e dicembre 2022, ivi inclusa la tredicesima mensilità spettante, è riconosciuto in via transitoria un incremento, limitatamente alle predette mensilità e rispetto al trattamento mensile determinato sulla base della normativa vigente prima dell’entrata in vigore del presente decreto, di due punti percentuali”.

Quindi, in attesa che arrivi il nuovo anno e venga calcolata la rivalutazione 2023 sulla base dell’inflazione registrata nell’anno in corso, l’ex Governo ha voluto aiutare i pensionati italiani anticipando il 2% della futura rivalutazione.

Anche la mensilità aggiuntiva arriverà ritoccata del 2% e andrà ad aggiungersi alla pensione di dicembre rivalutata del 2%. Senza dimenticare lo 0,2% del conguaglio della perequazione 2021 sulla mensilità di dicembre.

Ricordiamo nuovamente, e la circolare dell’INPS ci viene in soccorso, che “l’incremento è riconosciuto qualora il trattamento pensionistico mensile sia complessivamente pari o inferiore all’importo di 2.692 euro”. Significa che, chi percepisce più di 2.692 euro lordi di pensione al mese, non riceverà l’aumento.

Leggi anche: quando arriva la pensione di dicembre? Le possibili date

La rivalutazione, inoltre, non è uguale per tutte le fasce di reddito. Ma viene ridotta per chi percepisce una pensione compresa tra i 2.097,41 euro e i 2.621,75 euro: a loro spetta una rivalutazione dell’1,80% sull’assegno percepito.

Infine, sulle pensioni di importo compreso tra i 2.621,76 euro e i 2.692 euro (soglia massima, maggiorata di 52,44 euro per la clausola di salvaguardia per un importo massimo di 2.744,44 euro) spetta una rivalutazione dell’1,50% sul valore dell’assegno.

Il conguaglio dello 0,2%, invece, spetta sempre in misura ridotta a chi supera le soglie sopra indicate, ma verrà percepito anche da chi riceve una pensione di importo superiore a 2.692 euro lordi al mese.

Aumento pensione e tredicesima
Aumento pensione e tredicesima: a chi spetta?

Aumento pensione e tredicesima a dicembre: quanto vale la tredicesima?

Per quanto riguarda la tredicesima mensilità, rivalutata del 2%, questa spetta in misura piena ai pensionati di lungo corso o a chi è andato in pensione da gennaio 2022. L’importo è pari al valore della pensione.

Invece, coloro i quali sono andati in pensione durante l’anno, riceveranno una tredicesima calcolata sui mesi da pensionato.

Leggi anche: chi prende tredicesima e quattordicesima a dicembre.

Ad esempio: un pensionato con decorrenza al 1° aprile 2022, riceverà una tredicesima calcolata su 9 mesi (aprile, maggio, giugno, luglio, agosto, settembre, ottobre, novembre e dicembre).

Se prende 1.000 euro di pensione, il valore della tredicesima sarà dato da questa formula: 1.000 euro x 9 mesi = 9.000 euro diviso 12 mesi dell’anno = 750 euro di tredicesima.

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti sulle pensioni:

Entra nei gruppi offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie