Aumento pensioni 2021 con rivalutazione: cifre e calendario

Aumento pensioni 2021 e meccanismo di rivalutazione. Con la circolare del 18 dicembre 2020, n.148, l'Inps ha fatto chiarezza su importi e date dei pagamenti.

5' di lettura

Aumento pensioni nel 2021. Con la circolare del 18 dicembre 2020, n. 148, l’Inps ha descritto i criteri di applicazione degli aumenti relativi alla pensione e ad altre prestazioni assistenziali per l’anno che verrà, incluse quelle di accompagnamento. La così detta rivalutazione pensioni 2021. (Nel gruppo Telegram contenuti speciali su offerte di lavoro e bonus) (Nel gruppo whatsapp offerte di lavoro, incentivi e concorsi sempre aggiornati)

Indice:


Aumento pensioni 2021: come funziona la rivalutazione

Con la Legge di Bilancio è previsto il blocco del meccanismo di adeguamento degli assegni previdenziali al costo della vita almeno fino al primo gennaio 2023. Ogni anno sull’importo delle pensioni viene applicata la perequazione o rivalutazione: in tal modo, il denaro percepito dai pensionati non perde valore d’acquisto rispetto all’andamento dei prezzi per come certificato dall’Istat. Il meccanismo di aumento pensioni varia di anno in anno. (Qui il link al nostro canale youtube con le video-guide) (Qui la pagina riservata ai concorsi)

Aumento pensioni – un riepilogo

Le Finanziarie del 2019 e del 2020 hanno limitato questo sistema per le pensioni che superano certi importi: in sostanza, la rivalutazione “piena” avviene solo per chi ha un assegno di importo medio-basso o basso, mentre è solo “parziale” per chi riceve un trattamento alto ma anche medio-alto. (Se hai dei dubbi su questo o altri bonus entra nel gruppo facebook di TheWam.net)

Aumento pensioni 2021 – Tabella Inps

L’istituto, nella circolare, ha indicato questi importi provvisori dal 1 gennaio 2021:

Il trattamento minimo per le pensioni dei lavoratori dipendenti e autonomi passa da 515,07 euro a 515,58 € (annuo 6.702,54 €); 

L’assegno vitalizio di 293,90 € (annuo 3.820,70 €).

La pensione sociale di 379,33 € (annuo 4.931,29 euro)

L’assegno sociale di 460,28 € (annuo 5.983,64 €) con i limiti reddituali massimi personali e coniugali.

la pensione di accompagnamento è pari a 520,10 euro per 12 mesi

I ciechi parziali riceveranno un assegno di pensione di 213,08 euro

Ai ciechi totali spettano, invece, 310,48 euro

le invalidità civili da gennaio 2021, senza maggiorazione sociale e senza altri redditi, sono pari a 297,42 euro mensili; per chi ha altri redditi a 287, 09 euro (anche per i sordomuti)

L’importo del trattamento minimo viene preso come base per il riconoscimento delle prestazioni legate al reddito.

Rivalutazione pensioni 2021: la tabella

Aumento pensioni, ecco una tabella che aiuta a fare chiarezza sul funzionamento della rivalutazione. Come è facile vedere, una rivalutazione al 100%, piena per così dire, agisce solo per chi ha un assegno di importo inferiore a 4 volte il trattamento minimo (circa 515 euro).  

Importo inferiore a 4 volte il trattamento minimo100%
Importo superiore a 4 volte ma inferiore a 5 volte il trattamento minimo77%
Importo superiore a 5 volte ma inferiore a 6 volte il trattamento minimo52%
Importo superiore a 6 volte ma inferiore a 8 volte il trattamento minimo47%
Importo superiore a 8 volte ma inferiore a 9 volte il trattamento minimo45%
Importo superiore a 9 volte il trattamento minimo40%
Aumento pensioni e rivalutazione – la tabella con le percentuali

Un utile esempio, per capire in cosa si traducono queste cifre, lo offre Money.it. Spiega come per un importo, tra 4 e 5 volte più basso del trattamento minimo, la rivalutazione è del 77%. In soldoni, quindi, dal 1 gennaio 2020 i pensionati riceveranno uno 0,385% anziché del 0,308%. Su un importo di 2.500,00€ nel 2019, ci sarà un aumento di 2 euro riconosciuto a gennaio.

Aumento pensioni 2021: calendario pagamenti

I pagamenti dei trattamenti pensionistici, degli assegni, delle pensioni e delle indennità di accompagnamento erogate agli invalidi civili, delle rendite vitalizie dell’INAIL sono effettuati il primo giorno bancabile di ciascun mese o il giorno successivo se c’è una festa (tranne a gennaio quando viene eseguito nel secondo giorno bancabile)

Si riporta di seguito il calendario mensile dei pagamenti per l’anno 2021.

MeseGiorno disponibilità valuta
PosteBanche
gennaio45
febbraio1
marzo1
aprile1
maggio3
giugno1
luglio1
agosto2
settembre1
ottobre1
novembre2
dicembre1
Aumento pensioni in arrivo a dicembre (foto di Free-Photos per Shutterstock)
Aumento pensioni 2021. Variazioni dell’importo irrisorie per il meccanismo di rivalutazione (foto di Free-Photos per Shutterstock)

Fonti consultate e spunti utili

Di seguito forniamo l’elenco delle fonti consultate prima di scrivere questo articolo e tre argomenti che potrebbero risultare interessanti per i lettori.

Fonti consultate e link nell’articolo sull’aumento pensioni e la rivalutazione: circolare del 18 dicembre 2020, n. 148, archivio articoli di TheWam.net, Canale Youtube di TheWam.net,

Potrebbero interessarti (Spunti utili):


Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie