Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Pensioni / Pensioni luglio 2020, ecco la quattordicesima: a chi spetta e come calcolarla

Pensioni luglio 2020, ecco la quattordicesima: a chi spetta e come calcolarla

I pagamenti sono partiti ieri 1 luglio

di The Wam

Luglio 2020

Ieri, 1 luglio 2020, è iniziato il pagamento della quattordicesima per i pensionati ma tu non lo sapevi? Anzi, non sai proprio cosa sia questa quattordicesima. Tranquillo, questa guida fa al caso tuo. Ma, per non farti perdere tempo inutile, rispondiamo subito alla domanda: “Posso avere la quattordicesima?”.

Scoprirlo è facile. La quattordicesima è un aumento della pensione, che oscilla dai 336 euro ai 655 euro a seconda dei contributi, e spetta a chi ha compiuto 64 anni e percepisce un reddito complessivo da 1,5 (515,05 euro) a 2 volte (1030 euro) il trattamento minimo. Se, invece, hai dubbi sulla pensione di invalidità e sull’aumento previsto dalla sentenza della Corte costituzionale, qui abbiamo affrontato in dettaglio la questione.

Sommario

Categorie escluse dalla quattordicesima

Se superi, complessivamente, 13.491,82 euro di reddito lordo, purtroppo, la quattordicesima non ti spetterà. Così come sono escluse le seguenti categorie di pensioni:

Inoltre sono escluse le pensioni interessate dalla sostituzione Stato o rivalsa Enti locali, sui trattamenti pensionistici ai lavoratori extracomunitari rimpatriati e sulle pensioni della ex SPORTASS.

Sì, ho capito, ma che codice ha la mia pensione?

Se non conosci il codice del tuo trattamento pensionistico, tranquillo, clicca sul link in giallo e scarica la lista che ti spiega a quale categoria appartieni. Per una migliore usabilità ti conviene fare questa procedura da Computer.

Quanto mi spetta di quattordicesima?

Una tabella de Il Sole 24 ore ci aiuta a fare chiarezza sulla quattordicesima che ti spetta, tenendo conto dei contributi versati e quindi degli anni di lavoro.

Il pagamento della quattordicesima è automatico ma…

Il versamento della quattordicesima, per fortuna, è automatico. Ma, se hai dubbi e ritieni di essere stato dimenticato, hai la possibilità di presentare la domanda di mancato pagamento attraverso il sito dell’Inps, www.inps.it, dove ti verranno chieste le seguenti credenziali di accesso: PIN INPSSPID (Sistema pubblico Identità Digitale) o CNS (Carta Nazionale dei Servizi).

Se la procedura si rivelasse complessa, rivolgiti a un Caf o agli sportelli delle strutture territoriali Inps. Sono tenuta a esaminare la tua richiesta.

Il gruppo whatsapp con tutte le news

Se vuoi sempre essere informato sulle news della nostra sezione economica, dedicata fra le altre cose a bandi, concorsi, lavoro, pensioni, incentivi, entra nel nostro gruppo whatsapp. E ricevi le news più importanti, gratis, per essere sempre informato. Per entrare nel gruppo clicca qui. Buon proseguimento su TheWam.net.

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp