eliana petrizzi
Eliana Petrizzi (Avellino,1972), pittrice e scrittrice, inizia ad esporre nel 1995, presentata da Massimo Bignardi e in seguito da Vittorio Sgarbi. La sua pittura - dipinti a olio di scuola rinascimentale con tecnica fiamminga a velature, unitamente al sapore surreale e psicanalitico delle sue composizioni - riscuote presto il consenso della critica e dei collezionisti di tutto il mondo, in occasione di prestigiose rassegne nazionali ed internazionali. Le sue numerose mostre personali sono state presentate, tra gli altri, da Vittorio Sgarbi, Paolo Rizzi, Franco Marcoaldi, Ada Patrizia Fiorillo, Massimo Bignardi e Diego De Silva. Nel 2011, selezionata da Vittorio Sgarbi, espone nel padiglione italiano della 54°Biennale di Venezia. È co-fondatrice del marchio di gioielleria artistica RACCONTIDEIROS, e creatrice di una sua linea di oggettistica design per la casa. Viaggiatrice per vocazione e fotografa, Eliana Petrizzi affianca da sempre la ricerca pittorica alla scrittura, che spazia da brevi prose a racconti, dalla poesia a saggi sul costume civile e sociale contemporaneo. Tra le sue pubblicazioni si ricordano: Mala-mente (Grafic Way, 1997), prefazione di Romano Luperini; Scritture private (2001), prefazione di Franco Arminio; La vita spiata (Magenes Editoriale, 2015), prefazione di Pino Aprile.