Avellino al voto. Ecco tutte le liste in campo

2' di lettura

Rush finale per la presentazione delle liste al comune di Avellino. Si stano sciogliendo anche gli ultimi nodi. E riguardano soprattutto il centrodestra. La possibilità di unire tutte le forze di area in una sola coalizione è sfumata. Ma in realtà non è mai stata in piedi davvero. Il dialogo tra Forza Italia è Lega non è mai decollato. Si va verso la definizione di due candidature. La prima è quella di Dino Preziosi, sostenuto dalla sua lista (La svolta inizia da te), da Forza Italia e da Fratelli d’Italia.

La seconda è quella di Bianca Maria D’Agostino, sostenuta dalla Lega e molto probabilmente – se ne sta discutendo proprio mentre scriviamo – dalle tre liste che fanno capo a Damiano Genovese (Prima Avellino, Noi Avellino e Popolo e Libertà).

Lo stesso Genovese ha lanciato un appello: “Se il centrodestra non vuole andare incontro a una sconfitta alle prossime elezioni amministrative di Avellino, è necessario che i candidati sindaci delle aggregazioni in campo facciano un passo indietro per aprire in extremis un confronto risolutivo”. La discussione resta però confinata allo stesso Genovese e alla D’Agostino.

D’Ercole, un consiglio alla Lega

Giovanni D’Ercole, che ha tentato di tessere la tela dell’unità del centrodestra, ha preso atto della divisione. Che era comunque ampiamente prevista. “Agli amici della Lega dico solo – ha dichiarato – che le amministrative cono cosa molto diversa rispetto alle elezioni politiche. Lo sappiamo bene. Nel 2008 alle elezioni per il rinnovo del Parlamento il Pdl ottenne in città il 52 per cento delle preferenze. L’anno successivo alle comunali precipitammo al 20 per cento, per poi vincere alle successive elezioni regionali”.

Per fare il sindaco serve esperienza

Una considerazione anche sulla candidatura a sindaco di Bianca Maria D’Agostino. “E’ una professionista seria e molto preparata. Ma non è mai stata neppure consigliere comunale. Non può conoscere le dinamiche e neppure le difficoltà che può comportare l’amministrazione di un comune capoluogo, oltretutto in pre dissesto. Sono un po’ all’antica, credo sia necessaria anche la competenza per ricoprire degli incarichi di questo peso. Gli ultimi due sindaci della città, Paolo Foti e Vincenzo Ciampi, non ewrano mai stati in consiglio comunale. E si è visto come è andata…”

I giochi nel centrosinistra

Nell’area contrapposta i giochi sono fatti da tempo. Tre candidati per il centrosinistra. La compagine che sostiene Luca Cipriano dovrebbe presentare alle urne cinque, forse sei liste (Pd, Mai Più, Laboratorio Avellino di Maurizio Petracca e Coloriamo Avellino, di Ettore Iacovacci).

Quattro invece le liste a supporto dell’altro candidato del centrosinistra, Gianluca Festa. Si tratta di Davvero, W la Libertà, Ora Avellino Avellino Vera. Questa “alleanza” nasce sull’asse Festa-De Caro-Petitto-D’Agostino.

Il centrosinistra alternativo candida Amalio Santoro. Presenta una sola lista, targata Si Può.

I 5Stelle e Passaro

C’è poi il Movimento 5Stelle (direbbe qualcuno, “campione uscente). Verrà presentata una sola lista (dopo le polemiche con gli esponenti del Meet Up), candidato sindaco è l’ex vincesindaco di Ciampi, Ferdinando Picariello.

A completare il lotto dei candidati c’è infine Massimo Passaro con Cittadini in Movimento, sostenuto anche dalla lista Polis, che fa riferimento a Gerardo Troncone.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie