Festa-Cipriano: tra puffi e scolaretti ci siamo stancati



2' di lettura

Avevano detto: basta insulti, parliamo dei programmi. Ma sarà il clima rovente da ballottaggio incerto, o la social patologia da like a tutti i costi, o una virulenta antipatia reciproca, o ancora, caratteri inclini ai piaceri della rissa verbale condita da sarcasmo, sta di fatto che Luca Cipriano e Gianluca Festa, continuano con la saga dello sfottò, più degna dell’asilo mariuccia che di una campagna elettorale. Niente di sorprendente, comunque. Chi sta al governo nazionale si diletta più o meno allo stesso modo (e prima di loro pure Renzi).

Ad Avellino, e per delle elezioni amministrative, ci saremmo aspettati di tutto, compreso il classico volo di stracci, la riesumazione di scheletri da qualche armadio, accuse oltre il limite della diffamazione, ma l’insulto da scuola elementare proprio no. Uno dei due sarà il sindaco della città. Governerà Avellino in una fase estremamente delicata. Probabilmente giocandosi una delle ultime occasione per frenare la lenta e costante decadenza del capoluogo.

Eppure: Festa dà del Puffo Quattrocchi a Cipriano e Cipriano risponde con un Festa copione, raffigurando l’avversario con tanto di orecchie da asino davanti a una lavagna e un post che termina con un infantile: copia copiassa il sindaco non passa.

Beh, in precedenza tra inviti a usare lo Xanax e i calci nel culo, non è che fosse andata meglio. Senza dimenticare le battutacce che i due si regalano a vicenda ad ogni comizio, cena o evento più o meno pubblico.

Ora Festa invita Cipriano a un confronto pubblico. Per parlare di programmi, dice. A questo punto ci aspettiamo una bella gara d’insulti con il pubblico che dovrà premiare chi l’ha sparata più grossa. Il prossimo sindaco sarà quello che avrà sfottuto meglio, che nella politica via social diventa quasi un merito. Tanto i programmi sono quasi sovrapponibili (anche se dietro quel quasi si nasconde l’essenza della sfida), a prescindere da chi ha copiato.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Entra in WhatsApp e ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Bandi, Bonus e Lavoro

  2. News dall'Italia e dal mondo

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie