Avellino, arrestato ex consigliere comunale Damiano Genovese

1' di lettura

Detenzione abusiva di arma e ricettazione, in manette è finito Damiano Genovese, 36 anni, incensurato, ex consigliere comunale e provinciale di Avellino della Lega. Candidato a sindaco nelle scorse amministrative fino a che, per un problema burocratico, era stato costretto a ritirare la candidatura.

Esplosione in auto ad Avellino, poi è scattata l’indagine

L’arresto è stato eseguito dai carabinieri della stazione e da quelli del Nucleo Operativo Radiomobile di Avellino. Dopo una perquisizione nata in seguito all’attentato esplosivo di sabato notte, 21 settembre, a Rione Mazzini. Quando con una bomba, azionata da un telecomando, è stata fatta esplodere l’Audi Q3 dell’imprenditore Sergio Galluccio.

L’uomo ci ha raccontato di essere sceso dall’auto e, dopo aver aperto la porta, ha udito il fragoroso boato. I carabinieri della compagnia di Avellino, guidati dal comandante Niccolò Pirronti, hanno ascoltato la vittima, amici e parenti di Galluccio. E, poi, hanno proceduto a una serie di perquisizioni domiciliari fra Avellino e il ristretto hinterland.

Avellino, arrestato Damiano Genovese: accusa di ricettazione e detenzione abusiva di arma

I militari, in casa di Genovese, hanno trovato una pistola semiautomatica calibro 7.65, completa di caricatore con 8 cartucce. L’arma era custodita all’interno di un armadio della sua camera da letto. Cartucce dello stesso calibro sono state trovate in un calzino.

I carabinieri hanno eseguito degli accertamenti attraverso la Banca Dati delle Forze di Polizia. La pistola è risultata rubata, insieme ad altre armi, durante un furto in abitazione nel 2015. Genovese è stato trasferito nel carcere di Bellizzi Irpino. Nei prossimi giorni avrà l’occasione di chiarire la provenienza della pistola. Non è emerso, invece, alcun collegamento dell’ex consigliere con l’attentato esplosivo a Galluccio.

Entra nei gruppi offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie