Clan Partenio 2, Galdieri risponde al gip: accuse infondate. Non c’entro niente

“Sono estraneo a tutte le contestazioni”. Nicola Galdieri, arrestato nell'operazione Partenio 2.0, è stato l'unico a rispondere alle domande del giudice per le indagini preliminari.

Avellino, calunnia all'ex direttrice del carcere: condannato

1' di lettura

“Sono estraneo a tutte le contestazioni”. Nicola Galdieri, arrestato nell’operazione Partenio 2.0, è stato l’unico a rispondere alle domande del giudice per le indagini preliminari. Si è professato innocente. E la sua difesa, affidata all’avvocato Gaetano Aufiero, ha già annunciato che ricorrerà al Riesame.

Clan Partenio 2, Galdieri risponde

Gli altri indagati, invece, hanno deciso di non rispondere alle domande del gip. C’è chi è rimasto in silenzio e chi ha offerto dichiarazioni spontanee.

La Direzione Distrettuale di Napoli ha teorizzato l’esistenza di un clan finalizzato all’usura e all’estorsione e che si occupava anche di manipolare le aste giudiziarie. Così, i carabinieri del comando provinciale, hanno arrestato 23 persone (cinque sono finite ai domiciliari e diciotto in carcere).

Clan Partenio, 23 arresti: pronto il ricorso al Riesame

Galdieri era considerato uno dei capi del clan. Ma, questa mattina, ha fermamente respinto tutte le accuse e si è professato innocente. E, probabilmente, ribadirà questa posizione anche davanti ai giudici del Riesame quando dovrebbe essete chiesta un’attenuazione della misura cautelare. Gli altri indagati sono assistiti, fra gli altri, dagli avvocati Carmine Danna, Gerardo Santamaria e Nello Pizza.

Entra nel gruppo di WhatsApp e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!
Iscriviti al bot di Messenger e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!