Avellino, doppi stipendi Asl: chiesta proroga delle indagini dal Pm

1' di lettura

Proroga nelle indagini nell’inchiesta su doppi stipendi che riguarda l’Asl di Avellino. L’ha chiesta il Pm, Fabio Massimo del Mauro. La Procura di Avellino – come scrive l’edizione avellinese de Il Quotidiano del Sud – ritiene di dover accertare altri aspetti di un’inchiesta che conta già cinque indagati. Si tratta di tre medici, un contabile e un dirigente. La guardia di finanza ha analizzato buste paga e monte ore di lavoro, rilevando delle discrepanze.

Gli stipendi – di alcuni professionisti – sarebbero stati gonfiati. L’indagine è partita poco prima dello scorso Natale. Dopo la denuncia fatta dalla Direttrice dell’Asl, Maria Morgante. Ed è arrivata anche all’attenzione della Regione Campania. Fra il 2015 e il 2018 sarebbe stato calcolato un ammanco di 600mila euro.

Entra nei gruppi offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie