Avellino, stipendi gonfiati all'Asl: interrogato un paramedico
Cronaca⚡ Vai in versione lampo ⚡

Avellino, doppi stipendi Asl: chiesta proroga delle indagini dal Pm

0
1' di lettura

Proroga nelle indagini nell’inchiesta su doppi stipendi che riguarda l’Asl di Avellino. L’ha chiesta il Pm, Fabio Massimo del Mauro. La Procura di Avellino – come scrive l’edizione avellinese de Il Quotidiano del Sud – ritiene di dover accertare altri aspetti di un’inchiesta che conta già cinque indagati. Si tratta di tre medici, un contabile e un dirigente. La guardia di finanza ha analizzato buste paga e monte ore di lavoro, rilevando delle discrepanze.

Gli stipendi – di alcuni professionisti – sarebbero stati gonfiati. L’indagine è partita poco prima dello scorso Natale. Dopo la denuncia fatta dalla Direttrice dell’Asl, Maria Morgante. Ed è arrivata anche all’attenzione della Regione Campania. Fra il 2015 e il 2018 sarebbe stato calcolato un ammanco di 600mila euro.

Entra nel gruppo di WhatsApp e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!
Entra nel gruppo di Facebook e ricevi news, video e immagini esclusive. Partecipa a TheWam!

Commenti

Comments are closed.

Potrebbe piacerti anche