Avellino – Sindaco Festa: De Cesare mantenga gli impegni

1' di lettura

Intervistato da Sportchannel 214, ha voluto fare il punto sulla crisi Sidigas e sulla situazione dei due club, Scandone e Avellino calcio, il sindaco Gianluca Festa. Il primo cittadino di Avellino ha chiesto a De Cesare di rispettare gli impegni e di non lasciare andare avanti le cose a casaccio, rischiando la fine dello sport avellinese.

Avellino, Festa: “La Scandone può partire, ha già un quadro dirigenziale”.

Gianluca Festa ha iniziato la sua intervista parlando della Scandone: “Sento voci di una fine inevitabile della Scandone, io sono ancora fiducioso. Alla società Sidigas dico che così come sono partiti con il calcio, si può e deve partire con il basket. Inoltre lì hanno già un quadro societario composto da 4 persone più un direttore sportivo come Alberani. Quindi si deve solo partite. Per me è solo questione di volontà visto che non c’è esigenza di tesserare giocatori in lega come nel calcio e quindi rinnovo la richiesta di cominciare a costruire la squadra a cominciare dal coach e lunedì intervenire nel versamento della rata di iscrizione. De Cesare ha ammesso che vuole mantenere gli impegni, mi ha rassicurato e ora sta a lui mantenere la parola. Ai tifosi ha fatto capire altro? Mi auguro di no“.

Avellino, Festa: Nel calcio hanno deciso di continuare e ora rispettassero i tifosi”.

Il sindaco Festa poi parla della situazione del calcio Avellino: “Nessuno vuole sottoscrivere una fideiussione all’Avellino? E’ evidente da mesi ormai che la società ha difficoltà economiche e che ora le polizze assicurative chiedano garanzie. Questa era una condizione che conoscevamo da tempo. La società ha ritenuto opportuno rifiutare offerte per la cessione del club, continuando. Ora è il momento di rispettare i tifosi e i colori di questa città, onorando il campionato e portandolo a termine senza problemi”.

Entra nel gruppo di WhatsApp e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!
Iscriviti al bot di Messenger e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!