Baffi e barba contro il cancro alla prostata. L’iniziativa di Gentlemen’s Salon

1' di lettura

Baffi e barba contro il cancro. Anche Avellino partecipa alla campagna mondiale per la prevenzione del cancro alla prostata. Ad attivarsi “The Gentlemen’s salon”, la barberia di Corso Matteotti, uno dei luoghi cult per tutti i “portatori” di barba della città e della provincia.

The Gentlemen’s salon ha aderito alla campagna annuale “Movember” (una crasi che mette insieme, moustache, baffi in inglese, e november). L’invito è quello di farsi crescere i baffi per raccogliere i fondi da donare alla ricerca e accrescere la consapevolezza degli uomini sull’importanza della prevenzione. Soprattutto – ma non solo – per il carcinoma alla prostata. Un tumore che si può sconfiggere, ma solo a patto di affrontarlo in tempo.

Il ricavato di questa iniziativa sarà devoluto al reparto di oncologia dell’ospedale Giuseppe Moscati di Avellino.

Lo slogan dell’iniziativa è “Non possiamo permetterci di rimanere in silenzio”.

Ribadendo l’invito a tutti gli uomini: visitatevi una volta l’anno e indagate su possibili storie familiari relative al cancro. Tutto questo vi consentirà di adottare uno stile di vita più salutare. Ci sono padri, compagni, fratelli, amici che affrontano in silenzio questi problemi.

Il cancro alla prostata è il secondo tumore più comune tra gli uomini in tutto il mondo e la seconda causa di mortalità maschile. Rappresenta circa il 20 per cento dei tumori diagnosticati ai maschi: le stime relative all’anno 2017 parlano di 34.800 nuovi casi l’anno in Italia. Circa un uomo su 8 nel nostro Paese ha probabilità di ammalarsi di tumore della prostata nel corso della vita.

Anche per questo aderire a Movember è importante. E anche per questo l’iniziativa di “Gentlemen’s salon” è da apprezzare. E’ novembre, se ci stai leggendo, fatti crescere i baffi.

Entra nel gruppo di WhatsApp e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!
Iscriviti al bot di Messenger e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!