Avellino, il sogno di una bimba ricoverata al Moscati: incontrare Lui e Sofì

Il toccante appello di una piccola ricoverata in pediatria per una grave malattia


1' di lettura

E’ una bambina di sette anni, della provincia di Avellino, ricoverata nel reparto di pediatria dell’ospedale Moscati per una grave malattia, che le impedisce anche di andare a scuola. O a cinema. Dove sarebbe andata a vedere il film “Me contro te”, con Lui e Sofì, di cui è grande fan.

Ai medici avellinesi ha lanciato un accorato appello: desidera poter incontrare i due attori. E ha scritto una lettera, che è stata resa pubblica – nella speranza che venga letta dai due attori -, Ecco il testo.

“Cari Lui e Sofie mi chiamo G. ho 7 anni e sono una vostra fan. Seguo tutti i giorni le vostre avventure. Anche io, come voi, combatto contro il mio “signor S”: lui è forte ma io lo sono ancora di più. Grazie ai vostri giochi, ai vostri scherzi, alle vostre canzoni e ai cagnolini Kira e Ray mi torna il sorriso, e lui mi fa meno male. Purtroppo, però, ultimamente lui è diventato così forte da non permettermi di andare a scuola, di vedere i miei amici, di andare al cinema a vedere il vostro film, ma sono sempre a casa o in ospedale.
Qualcuno mi ha detto che potevo esprimere un desiderio… vorrei incontrarvi almeno una volta, giocare un po’ e insieme a voi, sconfiggere il mio “signor S”!!! Ciao”.

Entra nel gruppo di WhatsApp e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!
Iscriviti al bot di Messenger e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!