Avellino Calcio – Capuano: “Potenza ottima squadra. Pensiamo alla gara non ad altre questioni”

2' di lettura

Terminata la seduta di allenamento odierna, mister Capuano incontra la stampa nel consueto appuntamento pre partita. La sfida contro il Potenza porrà la parola fine al tour de force che gli uomini di Capuano hanno affrontato nelle ultime settimane, scontrandosi contro le prime della classe.

Il tecnico, in sala stampa, commenta così la preparazione in vista del Potenza Calcio: ” Io mi concentro sulla mia squadra. Veniamo da due prestazioni ottime tranne per 26 minuti a Catanzaro. Il passaggio del turno in Coppa Italia ci ha dato autostima. Affrontiamo una squadra forte e finiamo un ciclo che ci ha visto affrontare le 5 squadre piu forti. Con il Potenza c’è un pezzo di cuore. Ci vivo e sono stato l’allenatore di quella squadra salvandola sul campo. Io ora penso all’Avellino, la mia squadra. Abbiamo bisogno di fare risultati e di fare punti. La mia squadra penso possa fare bene. Per me loro hanno un ottimo allenatore e sapranno dove colpirci dove noi siamo deficitari. Noi abbiamo preparato la nostra partita con grande umiltà consapevoli della loro forza. La mia squadra non è una vittima sacrificale, noi lottiamo con tutti. Il Potenza è una delle piu belle realtà del calcio di Serie C. Penso che i 10 punti di differenza domani non si vedranno in campo.

Infortunati: Noi non abbiamo una rosa ampia, il capitano ci serve per rafforzare il settore. La sua esperienza è importante e viene da 20 giorni di stop. Si è allenato solo due giorni non allenatori al 100% per non sacrificarlo.

Difesa: Non credo che abbiamo sfidato una squadra che ci ha messo sotto. Abbiamo lottato con tutti. Soffriamo sul campo chiuso e imbucate, è normale che mia dia fastidio prendere due traversoni e subire goal. Dobbiamo lavorare sui tempi.

Meola e società: Mi ha dato molto fastidio una cosa. Io sono l’allenatore dell’Avellino e penso solo alla casacca biancoverde e alla squadra non altre situazioni. Se martedì scorso ho detto quelle cose lo ribadisco adesso. Penso che ribadisco quanto detto. Sulla telefonata posso dire che ho ricevuto una chiamata da Martone. Il resto è solo fantasia. Meola si allena con noi, il resto ne dovete parlare con Di Somma.

Attacco: Micovschi è un ottimo giocatore come potenzialità. Deve migliorare tante situazioni. Ovvio che se gli do compiti difendenti ha difficoltà, quando è piu libero si muove meglio. A Catanzaro ha giocato in quel modo per attaccare la profondità.

Abibi e Tonti e su Karic? Ho sempre detto che si deve sapere chi va in porta. Quando due giocatori si equivalgono i dubbi ci sono. Karic è un ottimo giocatore ma si incapnisce in alcune giocate in fase di possesso. Troppo solista.

Entra nel gruppo di WhatsApp e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!
Iscriviti al bot di Messenger e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!