Avellino Calcio-Catania: ridotti Obblighi di firma

1' di lettura

Il gip del tribunale di Avellino, Marcello Rotondi, ha ridotto a un anno la durata degli obblighi di firma applicati a due dei tifosi dell’Avellino calcio denunciati e raggiunti da Daspo per alcuni episodi avvenuti in concomitanza della partita col Catania lo scorso agosto. L’avvocato, Fabio Tulimiero, che cura sia l’aspetto amministrativo che quello sportivo, è riuscito a ottenere lo “sconto”. Ora è pronto a impugnare anche il divieto di avvicinamento alle manifestazioni sportive. La Questura, che ha emesso i Daspo, contesta a quattro tifosi dell’Avellino (fra i quali quelli raggiunti dall’obbligo di firma) alcune violazioni. Come l’aver esposto uno striscione che incitava all’odio e aver tentato di scavalcare delle barriere per raggiungere la tifoseria ospite.

Entra nel gruppo di WhatsApp e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!
Iscriviti al bot di Messenger e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!