Avellino Calcio – Sulla vendita rottura tra De Cesare e Mauriello?

Avellino Calcio


3' di lettura

Quale futuro per l’Avellino Calcio? Questa è la domanda più ricorrente che da mesi affligge i tifosi biancoverdi. Se il mercato ha distratto i sostenitori dalle vicende societarie, illudendoli che la tempesta fosse finita, il tempo ha dimostrato che ci si trovava posizionati semplicemente nell’occhio del ciclone.

In queste settimane il “blocco” del mercato biancoverde ha evidenziato le carenze gestionali della società che non è riuscita a trovare i soldi necessari per il calciomercato. La trattativa che avrebbe dovuto portare la Innovation Financial Solution a sponsorizzare l’Avellino calcio è ferma.

Attualmente la società biancoverde, stando alle parole di Claudio Mauriello, sarebbe a lavoro per cercare la fideiussione che consentirebbe lo sblocco del mercato. Il tempo, però, passa inesorabile e dopo le ferie estive, che hanno causato il ritardo proprio per la fideiussione (cit. Mauriello), la società biancoverde arriva all’ultimo giorno di mercato con l’acqua alla gola. E con la sola speranza di poter ottenere la garanzia necessaria entro il 6 settembre, per tesserare i calciatori.

Intanto C’è chi parla di una frattura fra Mauriello e De Cesare. Se da un lato il presidente irpino afferma di non aver ricevuto alcuna offerta sottolineando che la trattativa con D’Agostino che si è arenata alla presentazione della Pec, dall’altro il sindaco Festa lo smentisce sottolineando il lavoro svolto da Giannandrea De Cesare nei suoi uffici napoletani per la cessione del club.

Tra i il presidente ed il patron biancoverde non sembra esserci più del tenero. Stando ad indiscrezioni, provenienti da ambienti interni alla società, ci sarebbero state delle incomprensioni anche per fissare il prezzo di cessione del club: se De Cesare chiede una cifra più bassa dei 2 milioni di euro, Mauriello avrebbe fatto riferimento a una cifra pari e di poco superiore proprio a quei 2 milioni di euro. Uno squilibrio che avrebbe convinto il patron De Cesare a procedere autonomamente.

Adesso bisogna comprendere solo chi potrebbe esser il futuro acquirente dell’Avellino Calcio. Le prime indiscrezioni ci parlano di imprenditori del nord che al momento vogliono rimanere anonimi, ma che starebbero conducendo la trattativa in maniera serrata. Il primo nome è quello di Gaetano Tedeschi, già ex presidente dell’Avellino, a guida di una cordata di imprenditori del nord. Ma si tratta solo di ipotesi perché nessuno è uscito allo scoperto.

Difficile poter immaginare che la società possa richiedere esplicitamente allo staff ed ai giocatori di “ritoccare” lo stipendio, per rientrare nel budget del milione di euro. Difficile che i giocatori si riducano lo stipendio, dopo aver firmato un contratto appena qualche mese fa, e con simili prospettive di fronte. Quella riduzione di budget, infatti, sarebbe una boccata d’aria per l’Avellino. Ma probabilmente non arriverà.

Settembre è il mese più caldo per l’Avellino Calcio anche a livello giudiziario. Tra pochi giorni sarà discusso il ricorso di De Cesare che il 4 settembre è stato accusato di reati tributari fra i quali l’autoriclaggio e l’evasione d’IVA, da parte della Procura della Repubblica di Avellino. Il 13 settembre invece ci sarà il ricorso al Riesame presentato dalla Procura di Avellino nei confronti della decisione del Gip, il quale ritenne di dover applicare i sequestri non più nei confronti della Sidigas Spa ma verso De Cesare,applicando un sequestro dei beni non più alla società (per un totale di 100 mln) ma alla persona (per un totale di 8 mln di euro).

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Entra nel nostro gruppo WhatsApp e ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus e agevolazioni. Per entrare clicca qui.

Come funziona il gruppo?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie

Ricevi le news più importanti della giornata.

Guide e altri contenuti esclusivi su Google , Facebook e Instagram.