Avellino Calcio – De Cesare si dimette da amministratore delegato

2' di lettura

Gianandrea De Cesare non è più l’amministratore delegato dell’Us Avellino. Una decisione che è arrivata come un fulmine a ciel sereno questa mattina. E che dovrebbe avvicinare la vendita della squadra. L’imprenditore napoletano ha deciso di fare un passo indietro dopo una riunione, avvenuta probabilmente ieri sera, con gli avvocati e il consiglio di amministrazione del club.

Per sostituirlo è stato nominato Sandro Iuppa, già consigliere del Cda dell’Avellino Calcio. La decisione di De Cesare sembra in linea con la volontà di richiedere, al tribunale, la procedura di competitività. E quindi un’asta per cedere l’Avellino Calcio. Dopo le manifestazioni di interesse presentate da diversi imprenditori.

Avellino Calcio
Gianandrea De Cesare

Avellino Calcio e ora?

Domani, intanto, è atteso un incontro fra i commissari straordinari e il giudice Pasquale Russolillo. Per fare il punto sulla procedura di concordato in bianco. Quella che ha impedito alla Sidigas di evitare il fallimento richiesto dalla procura.

Mentre martedì dovrebbero essere valutate a Napoli proprio le offerte arrivate finora. Un incontro dove, oltre ai riferimenti Sidigas, dovrebbero essere presenti i commissari straordinari.

Angelo D’Agostino è interessato all’Avellino Calcio

Avellino Calcio, le offerte sul piatto

A partire da quella presentata da Angelo Antonio D’Agostino. Con 500mila euro per rilevare la squadra senza debiti. Poi c’è una cordata da Milano, vicina all’ex presidente dell’Avellino Calcio Gaetano Tedeschi, disponibile a una ricapitalizzazione da tre milioni di euro. Per evitare multe e penalizzazioni. Offerta simile da un gruppo di imprenditori napoletani rappresentati dall’avvocato Sergio Capograssi.

Sullo sfondo restano gli interessi dell’imprenditore cagliaritano Roberto Felleca. Con la mediazione di Michele Criscitiello. E c’è la mail di Alexander Jarvis per conto di una cordata americana, come ci ha confermato lo stesso mediatore finanziario. Già in passato accostato ad Avellino.

Conseguenze illecito urbanistico: convegno al tribunale di Avellino
La Procura di Avellino indaga su De Cesare

De Cesare, la vicenda penale

De Cesare è indagato dalla Procura di Avellino per reati tributari, fra i quali spiccano l’evasione di Iva per alcuni milioni di euro e l’auto-riciclaggio. Il gip ha confermato a suo carico un sequestro da otto milioni di euro. L’imprenditore, rappresentato dall’avvocato Claudio Botti, ha fatto ricorso al Riesame. La vicenda sarà discussa, con ogni probabilità, a settembre.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie