Avellino Calcio – il punto su giocatori non schierabili e ingaggi congelati

Avellino Calcio
1' di lettura

Karic, Illanes e De Marco non potranno scendere in campo. Come annunciato dall’allenatore dell’Avellino, Giovanni Ignoffo, in conferenza stampa. Non c’entrano guai fisici o scelte tecniche, ma una condizione societaria. Nello specifico l’Avellino ha sforato il budget a disposizione. Quello garantito dalla fideiussione stipulata per l’iscrizione alla serie C.

L’Avellino non può fare acquisti?

Fino a che, non sarà stipulata una nuova fideiussione, sono congelati sia gli ingaggi operati che quelli da operare. Situazioni come quelle proprio di Illanes, De Marco e Karic. Stesso discorso per i nuovi acquisti. La situazione dell’Avellino, al momento, è quindi ferma sul mercato. Manca, infatti, il visto di conformità perché manca una nuova fideiussione.

Chi decide?

L’ultima parola, sugli ingaggi, spetta ai commissari giudiziali. Con la procedura di concordato in bianco, adottata dalla Sidigas per non fallire, sono proprio i commissari a dover vigilare. E far sì che vengano rispettati i parametri previsti nell’accordo.

Di che entrate si può disporre?

Esclusa una nuova fideiussione, altre entrate per l’Avellino potrebbero essere rappresentate da eventuali sponsor. Adesso, servirebbero come il pane. Ma discorsi passati si sono arenati. E non se ne vedono di nuovi all’orizzonte.

Entra nel gruppo di WhatsApp e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!
Iscriviti al bot di Messenger e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!