Avellino, il girone C sarà infernale: pericoli, retrocessioni e possibili derby

Il prossimo girone C della Serie C potrebbe essere uno dei campionati più belli e difficili di sempre.



3' di lettura

“Speriamo di toglierci il Bari dalle scatole”: era stato uno dei pensieri di Piero Braglia durante la conferenza di presentazione della scorsa settimana ad Avellino. Il Bari dalle scatole non si è tolto, come sappiamo. La Reggiana con merito ha sbaragliato la concorrenza e si è presa la Serie B.

Una promozione, quella degli emiliani, che stravolge i piani di parecchie società ambiziose, che dovranno fare di nuovo conto con il Bari la prossima stagione.

Sommario:

Che Serie C sarà

In effetti, piazze blasonate come Avellino, Palermo e altre, che ambivano a tornare in B la prossima stagione, avranno ancora una rivale in più da superare. Con la mancata promozione del Bari in Serie B, l’Avellino inoltre non disputerà la Coppa Italia nazionale, si dovrà accontentare della Coppa Italia di Serie C. Ma questo è il male minore, per quanto sarebbe stato affascinante tornare a misurarsi in una Coppa Italia nazionale.

Cosa aspetterà dunque ai tifosi nel prossimo girone C della Serie C? Sarà sicuramente uno dei campionati più avvincenti degli ultimi anni, ricco di piazze blasonate e di club che puntano al rilancio.

Il girone C che verrà, un campionato avvincente e durissimo

Praticamente, il prossimo girone C della Lega Pro sarà un campionato pieno di derby e di partite sentite ogni settimana.

In prima fila ovviamente ci sarà il Bari, che punterà al riscatto immediato per vincere il campionato stavolta, poi l’ambizioso Palermo, appena tornato dalle sabbie mobili della Serie D. Ed ecco che poi troviamo l’Avellino, che sicuramente punta ad un campionato di vertice, con l’arrivo di Braglia e proverà ad insidiare tutti.

Da valutare le aspirazioni del Catania, che cambiando proprietà, potrebbe risolvere i suoi problemi e ambire a lottare per la Serie B.

Resteranno in C tante piazze importanti, anche se, da come si apprende, in molte saranno meno ambiziose. In particolare Catanzaro, Casertana e Potenza, con i lucani che hanno addirittura problemi per l’iscrizione alla Serie C.

Il ruolo del Foggia

Attenzione anche al Foggia, che potrebbe avere il pass per la Lega Pro. I “satanelli” hanno chiuso al secondo posto nel girone D, dietro al Bitonto, promosso, ma i pugliesi sono implicati in accertamenti per calcioscommesse. Se ci sarà una retrocessione a tavolino, sarà il Foggia a venire promosso, con un’altra grande piazza che tornerebbe nel girone C. Attende anche il Savoia, che potrebbe richiedere il ripescaggio.

La Ternana e il Teramo, con ogni probabilità, dovrebbero traslocare nel girone B, visto che tante squadre siciliane, pugliesi e campane si accingono a salire in Serie C. La stessa Viterbese con ogni probabilità verrà inserita nel girone B.

Serie C girone C, occhio alle retrocessioni

Occhio particolare alle retrocessioni dalla B inoltre, perchè potrebbero tornare in Lega Pro le varie Trapani, Cosenza, ma anche la stessa Juve Stabia. Inoltre, rischia una tra Pescara e Perugia, anche queste al limite tra girone B e girone C. Insomma piazze importantissime che qualora dovessero ritrovarsi nel girone C sarebbe qualcosa di clamoroso.

Serie C girone C, il possibile girone

Abbozziamo quindi un possibile girone C della Lega Pro 2020-21

Le squadre sicure di giocare nel girone C:

AVELLINO
BARI
PALERMO
CATANIA
CATANZARO
MONOPOLI
CASERTANA
VIRTUS FRANCAVILLA
VIBONESE
PICERNO
CAVESE
PAGANESE
POTENZA
SICULA LEONZIO
TURRIS
BITONTO

Inseriamo ora tre squadre che hanno fatto parte del girone C la scorsa stagione ma rischiano di andare in un altro girone
TERNANA?
TERAMO?
VITERBESE?

Due squadre che possono essere ripescate in Serie C
FOGGIA?
SAVOIA?

Squadre che potrebbero retrocedere dalla Serie B
COSENZA?
TRAPANI?
JUVE STABIA?
PESCARA?
PERUGIA?

Serie C girone C, quanti possibili derby e sfide infuocate

Definirla una sorta di Serie B è riduttivo: il prossimo girone C della Lega Pro regala gare entusiasmanti ogni settimana. La Campania potrebbe offrire ben 7 squadre (dovesse scendere la Juve Stabia e venire ripescata il Savoia) e far contare, tra andata e ritorno, 72 derby. Si potranno rivedere sfide sentite come Palermo-Catania, magari Bari-Foggia, insomma, un girone C infernale e davvero esaltante. Una cosa è certa, chi vorrà salire in Serie B, dovrà davvero sudare le proverbiali 7 camice.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Entra in WhatsApp e ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Bandi, Bonus e Lavoro

  2. News dall'Italia e dal mondo

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie