Avellino Calcio e Scandone: il sindaco Festa convoca De Cesare

festa e de cesare
1' di lettura

Un incontro fra il sindaco Gianluca Festa, Gianandrea De Cesare e i commissari nominati dal tribunale, dopo il sì alla proposta di concordato in bianco della Sidigas accolta dai giudici fallimentari, per chiarire il futuro delle società sportive: Avellino Calcio e Scandone.

claudio mauriello tribunale

Avellino Calcio: incontro Festa-De Cesare

Il primo cittadino, Gianluca Festa, ha organizzato il faccia a faccia per lunedì alle 10. E in quella sede si dovrà fare chiarezza sulla volontà e la possibilità della Sidigas di gestire il futuro delle società sportive. Oggi, il presidente dell’Avellino Calcio Claudio Mauriello ha infatti detto che proprio la quadra di calcio e Scandone non saranno inserite fra gli asset del piano di rientro per il concordato in bianco. E ha aggiunto che, la volontà di Sidigas, è quella di continuare a gestirle.

Elezioni amministrative 2019 Avellino: tutti i voti dei candidati di Festa
Il sindaco Gianluca Festa

Sidigas: l’esito dell’udienza

Questa mattina il giudice si è allineato a quanto deciso ieri dai magistrati fallimentari che hanno dato disponibilità all’ipotesi di concordato in bianco avanzata dalla società. Ora Sidigas avrà sei mesi per ristrutturare i debiti e proporre un piano di rientro.

Entra nel gruppo di WhatsApp e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!
Iscriviti al bot di Messenger e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!