Avellino Calcio – l’ultimatum di D’Agostino: 5 giorni per decidere

4' di lettura

Se non è un ultimatum, ci manca poco. Sul tavolo c’è il futuro dell’Avellino Calcio. Angelo Antonio D’Agostino aspetta una risposta di Gianandrea De Cesare entro il 29 luglio. E’ scritto nella Pec con cui il costruttore ed editore, originario di Montefalcione, ha presentato la sua offerta per acquistare la squadra biancoverde. Cinquecentomila euro per comprare l’Avellino Calcio, senza debiti o altri oneri.

Una mail inviata – dall’avvocato Teodoro Reppucci – al presidente del club, Claudio Mauriello, e al custode giudiziario, Francesco Baldassare.

Avellino Calcio
Claudio Mauriello, Mario Dell’Anno e Gianandrea De Cesare

Avellino Calcio, telefonate e Pec

Il legale, esperto di materie tributarie che da sempre cura gli interessi del gruppo D’Agostino, ha fatto da intermediario con lo stesso De Cesare. Un primo contatto c’è stato due giorni fa, 22 luglio. Una telefonata formale. Il patron di Sidigas, dopo aver parlato con l’avvocato, ha preso atto dell’interesse di D’Agostino per l’Avellino. I due imprenditori si conoscono bene, operano entrambi nel settore della fornitura di gas. De Cesare con la Sidigas, D’Agostino con Sienergia.

Qualcuno ha parlato di competizione, di rapporti freddi. I due hanno sempre glissato, per evitare speculazioni. Poi, quando le vicende giudiziarie hanno travolto Sidigas, il nome di D’Agostino è subito circolato per l’Avellino Calcio. Dal diretto interessato non sono arrivate conferme.

Fino a quando è circolata la notizia di una Pec inviata dall’avvocato Teodoro Reppucci. Legale che assiste diversi noti imprenditori irpini (fra i quali Michele Gubitosa già sponsor dell’Avellino Calcio, Oreste Vigorito patron del Benevento originario di Portici ma da sempre attivo in Irpinia e proprio D’Agostino).

L’imprenditore di Montefalcione questa mattina è uscito allo scoperto. Ha deciso di farsi avanti per rilevare la squadra di calcio. Dopo i ripetuti appelli di tifosi, fra i quali c’è il sindaco Gianluca Festa. Il primo cittadino, che in campagna elettorale è stato sostenuto da D’Agostino, non ha mai nascosto il suo parere favorevole a un matrimonio fra la squadra biancoverde e l’imprenditore irpino. Anche oggi in conferenza stampa. Il sindaco ha parlato di quella manifestazione di interesse. Materializzatasi con con una Pec, poco dopo la mezzanotte di oggi (24 luglio 2019).

Angelo Antonio D’Agostino

Avellino Calcio, l’offerta di D’Agostino

La mail è stata inviata, come detto, proprio a Mauriello e a Baldassare. D’Agostino offre cinquecento mila euro per rilevare l’Avellino Calcio, senza debiti ed eventuali oneri e finanziamenti soci. Insomma, l’imprenditore vuole comprare la squadra “pulita”. E a quella cifra, 500mila euro, non un centesimo di più.

La risposta è attesa entro il 29 luglio. Una data così ravvicinata per avere anche il tempo, in caso di cessione, di lavorare a tutte le scadenze che attendono la squadra di calcio. A partire dal 31 luglio, quando l’Avellino dovrà rispettare i parametri imposti dalla Figc. Fra i quali il servizio di sicurezza, medico sociale e staff.

Ghirelli presidente lega pro
Francesco Ghirelli, presidente Lega Pro

De Cesare deve scoprire le carte

Poi c’è la rosa da allestire. Con un campionato duro come la Serie C da affrontare. E con gli occhi della Lega Pro, guidata da Francesco Ghirelli, puntati addosso. L’iscrizione è stata pagata. Quello è il primo passo. Decisivo. Adesso ci vuole il resto. A partire proprio dalla squadra. Episodi come quelli che hanno coinvolto il Matera, che ha schierato nel match con la Reggina la Berretti, non saranno più ammessi. Nessun escamotage, insomma.

Il futuro dell’Avellino Calcio è nella mani di De Cesare. L’unico che può fare il prezzo. L’imprenditore dovrà “scoprire le sue carte”. Dire se ancora vuole cedere la società e a che cifra. O se invece l’intenzione è quella di andare avanti. E in quel caso una conferenza stampa sarà obbligatoria. Un momento in cui la società dovrà spiegare alla città quale piano sportivo intende adottare, quali sono le garanzie economiche. Insomma che azioni saranno intraprese per salvare il calcio ad Avellino. Mentre è già iniziata la diaspora dei calciatori biancoverdi. E altri professionisti attendono di conoscere il loro futuro. Appeso a un filo.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie