Avellino Calcio
Sport⚡ Vai in versione lampo ⚡

Avellino Calcio – Ecco la cifra che la società deve al Comune

0
2' di lettura

Non c’è pace per l’Avellino Calcio. Se la settimana scorsa i pensieri dei tifosi e della società erano dedicati al caso fideiussione, questa settimana c’è una nuova grana da risolvere: lo Stadio Partenio Lombardi. Questo pomeriggio Stefano Luongo, assessore al Patrimonio e alle Politiche Giovanili, ha tenuto a sottolineare la diffida del Comune di Avellino nei confronti della Sidigas sui canoni ancora da pagare dell’impianto di via Zoccolari.

L’assessore è stato categorico: “il pagamento deve avvenire entro cinque giorni sennò il Comune ricorrerà allo sfratto della società.” Una scelta impopolare da parte di Luongo che però ben tiene a precisare la volontà di utilizzare il pugno duro contro i negligenti.

I dirigenti di Palazzo di Città hanno evidenziato il mancato pagamento dei canoni della nuova convenzione (stipulata il 21 giugno) che riguarda i mesi di Luglio-Agosto-Settembre per un totale di 28.560 euro e quelli della passata stagione dei mesi di Maggio e Giugno per una cifra poco al di sotto dei 20.000 euro. Insomma l’Avellino calcio deve al Comune di Avellino circa 48.000 euro ed il pagamento deve avvenire entro cinque giorni. Categorici.

L’attuale situazione societaria dell’Avellino Calcio e del gruppo Sidigas rende difficile onorare qualunque tipo di pagamento. La società, infatti, ha a che fare con una inchiesta giudiziaria oltre che con le ristrettezze economiche imposte dalla procedura di concordato in bianco (per evitare il fallimento chiesto dai pm). Dalla Sidigas, però, bocche cucite.

Chiarezza sui crediti tra Sidigas e Comune

Sicuramente c’è da far chiarezza sulla posizione del gruppo di De Cesare e della Scandone nei confronti del Comune di Avellino. Palazzo di Città avrebbe un debito pari a 1,2 milioni di euro verso Sidigas.

Per i tifosi biancoverdi si prospetta l’ennesima settimana di passione. Con la società che adesso dovrà rispondere al Comune di Avellino. Una stagione che non riesce a dar serenità a tutto l’ambiente biancoverde.

La situazione per calcio e basket è nebulosa. Per la Scandone è tutto incerto, a partire dal tesseramento di staff e giocatori. L’Avellino Calcio, oltre alla grana stadio, deve lavorare agli sponsor per poter garantire le prossime scadenze della Lega Pro, previste a dicembre, per il pagamento degli stipendi.

Entra nel gruppo di WhatsApp e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!
Entra nel gruppo di Facebook e ricevi news, video e immagini esclusive. Partecipa a TheWam!

Commenti

Comments are closed.

Potrebbe piacerti anche