Avellino calcio tifosi
Sport⚡ Vai in versione lampo ⚡

Avellino Calcio, ci sono le prime due Pec: una “parla” sardo

0
2' di lettura

Avellino Calcio, sono arrivate le prime due Pec con le manifestazioni di interesse. Dopo le tante indiscrezioni dei giorni scorsi. A confermarlo, il sindaco Gianluca Festa, intervenuto a margine della conferenza stampa per fare il punto sulle Universiadi che si sono appena concluse.

Il primo cittadino conferma: “Per l’Avellino Calcio, sulla mia posta elettronica, sono arrivate le pec con le disponibilità manifestate da gruppi imprenditoriali rappresentati uno dall’avvocato Teodoro Reppucci e l’altro dal commercialista, Enrico Maria Garau. Ora attendiamo che i commissari del tribunale li valutino così come fondamentale sarà il parere dell’amministratore giudiziario, Francesco Baldassarre“.

Il primo cittadino ha chiarito come, nelle manifestazioni di interesse (per altro le pec sono state inoltrate anche a Francesco Baldassare), non siano indicati i nomi degli imprenditori. Ma, stando a indiscrezioni verificate con fonti cagliaritane, Garau potrebbe rappresentare gli interessi di Roberto Felleca che in passato aveva collaborato col manager Ninni Corda. La coppia aveva già lavorato insieme per portare il Como Calcio in serie C prima di venderlo a un gruppo americano.

Ora l’attenzione dei sardi, che sembravano interessati anche alla Reggiana, si sarebbe focalizzato proprio sull’Avellino Calcio. L’avvocato Reppucci dovrebbe, invece, rappresentare un gruppo di imprenditori irpini. Al momento, sul loro nome, c’è la massima riservatezza anche alla luce della delicatezza della questione.

Roberto Felleca
Roberto Felleca

Avellino Calcio, le Pec:

Nelle manifestazioni di interesse non sono indicate proposte economiche per rilevare l’Avellino Calcio. Anche perché il valore deve essere ancora stimato. Ogni mossa dei gruppi imprenditoriali, sarà successivo a un’analisi della situazione economica della squadra (a partire dal capitolo contratti e senza dimenticare la programmazione finanziaria per la stagione 2019/2020)

Avellino Calcio, lunedì data importante

Lunedì la società dovrebbe presentare il piano sportivo per avere il sì dei commissari a operare in vista delle scadenze previste per il 29 luglio. Entro il quale l’Avellino Calcio, già iscritta al campionato di C, dovrà rispettare alcune prescrizioni. Relative anche a figure dirigenziali, come l’allenatore e il mister in seconda ancora da definire.

La società, grazie proprio all’iscrizione, ha una liquidità di un milione di euro lordi. Se volesse aumentare la spesa, ad esempio arrivando a due milioni, servirebbe una fideiussione al 40 % e quindi da 400mila euro. La Sidigas è alla ricerca di sponsor che rappresenterebbero il modo più veloce e sicuro per garantire risorse al progetto sportivo.

Entra nel gruppo di WhatsApp e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!
Entra nel gruppo di Facebook e ricevi news, video e immagini esclusive. Partecipa a TheWam!

Commenti

Comments are closed.

Potrebbe piacerti anche