Pupo: forza Benevento nella tana dei lupi e il pubblico non ci sta…

1' di lettura

Nessuno lo aveva avvertito di quella rivalità e, lui, di sicuro la ignorava. Altrimenti, un’uscita così, se la sarebbe risparmiata. Quando sul palco ha inneggiato al Benevento, citando anche lo zero a zero col Pisa, qualcuno fra il pubblico ha iniziato a protestare (alcuni dei presenti ce lo hanno raccontato con particolari davvero dettagliati). Un brusio che è presto aumentato. Così, il cantante di gelato al cioccolato, Enzo Ghinazzi, in arte Pupo, deve aver capito l’errore: non si trovava in provincia di Benevento. Nella tana dei lupi, in questo caso Serra di Pratola, non è mai una buona idea inneggiare ai rivali campani.

Qualche momento di imbarazzo. Prima che il cantante tornasse velocemente sui suoi passi. Una gaffe che, comunque, non ha certo rovinato uno spettacolo che ha registrato un gran pienone per la Sagra della polpetta. Dopotutto, gli irpini sono noti per il gran calore. Ma di certo Pupo, la prossima volta, si preparerà meglio prima di parlare di calcio in provincia di Avellino. C’è chi, fra i presenti al concerto, è pronto a metterci la mano sul fuoco.

Entra nel gruppo di WhatsApp e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!
Iscriviti al bot di Messenger e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!