Avellino Calcio – Azionariato popolare: un mister x dall’Africa chiama i tifosi

2' di lettura

L‘azionariato popolare può esser la salvezza per l’Avellino Calcio? Lo abbiamo chiesto ai tifosi. Dopo una chiacchierata con un appassionato di Morra De Sanctis che ricopre un ruolo istituzionale in Africa.

Lui si è offerto come promotore credibile per l’azionariato popolare, ribadito anche oggi durante la manifestazione dei tifosi. Non vogliamo rivelare l’identità dell’uomo anche per il ruolo delicato che ricopre in ambito internazionale, essendo un emissario del governo italiano nel continente nero.

In queste settimane, la nostra redazione, confrontandosi con mister x, ha cercato di comprendere quali siano le possibilità di attuazione di un progetto, cercando di copiare il modello tedesco o spagnolo. Ma soprattutto c’è da comprendere se il popolo avellinese risponderà a quest’idea concretamente.

Avellino Calcio – tifosi in piazza Libertà

Avellino Calcio, un uomo dall’Africa

Ebbene si, l’amore per la maglia biancoverde non è in discussione, ma la volontà di mettere mano alla tasca sì. Lo si evidenzia anche dai dati disastrosi della campagna abbonamenti degli anni passati, sempre agli ultimi posti del campionato di Serie B rispetto ad altre piazze italiane. Il calore del pubblico avellinese si è fatto riconoscere in tutto il mondo, soprattutto quando c’era bisogno di un forte sostegno emotivo come nella trasferta di Terni. Ma si sa, quando si tratta di pagare, spesso si storce il naso.

Con l’uomo dall’Africa abbiamo pensato anche all’idea di creare delle soglie di adesione, che possano comprendere dei benefit per i tifosi irpini sul modello spagnolo. In base agli investimento. L’azionariato popolare nasce come gesto d’amore per la società biancoverde, per la storia dei nostri colori, ricordando quanto fatto durante i campionati degli anni 40, dove i tifosi autofinanziavano il club. Proprio dal passato della nostra squadra possiamo apprendere l’importanza di un gesto simile.

Nell’Avellino di inizio ‘900 i cittadini collaboravano per l’acquisto di un singolo calciatore, imponendo tasse su zucchero e sale da destinare all’Avellino Calcio.

Alla luce di ciò bisognerà capire se realmente siamo pronti per proiettarci in un progetto simile dopo il fallimento della Sidigas. Con le due società sportive, distruggendo l’idea della polisportiva al primo anno di nascita.

Noi siamo qui, pronti a sostenere il progetto. E voi?

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie