Sidigas, commissari in Procura. Scandone nel concordato?

3' di lettura

Sono ore di lavoro frenetiche e non solo sul versante sportivo per Avellino Calcio e Scandone. Questa mattina i commissari straordinari sono stati in Procura per incontrare l’amministratore giudiziario, Francesco Baldassare, e il procuratore aggiunto, Vincenzo D’Onofrio, titolare con il sostituto, Vincenzo Russo, dell’indagine sul numero uno di Sidigas, Gianandrea De Cesare. L’inchiesta che ha portato a sequestri d’urgenza, poi confermati per otto milioni dal gip, proprio a carico dell‘imprenditore napoletano.

Un incontro per fare il punto della situazione. Anche in vista delle procedura – proprio il concordato in bianco – che la società ha deciso di adottare per evitare il fallimento, richiesto dalla Procura.

felice scandone
Felice Scandone

Scandone e Avellino Calcio

Si lavora senza sosta, in sinergia con gli avvocati di Sidigas, Marcello Penta e il legale Di Lauro. La società sta fornendo ai commissari tutti i dati contabili necessari. E sta limando di ristrutturazione dei debiti.

La questione societaria si incrocia con quella di Scandone e Avellino Calcio. La squadra di basket, con ogni probabilità, sarà inserita nella procedura di concordato in bianco. Anche alla luce della delicata questione finanziaria da appurare in dettaglio.

Diverso il caso dell’Avellino Calcio che ha bilanci in pareggio. E dovrà fornire solo i dati contabili. Richiesti anche da alcuni acquirenti che si sono detti interessati a rilevare il club biancoverde.

Avellino calcio tifosi

Avellino Calcio, De Cesare vuole vendere?

Una delle ipotesi, è quella dell’asta. Ma non l’unica. L’ultima parola spetta infatti a Gianandrea De Cesare. E l’imprenditore, come vi abbiamo anticipato stamattina, potrebbe anche aver deciso di non voler vendere. Se – come affermato da Ap Green – non ha neppure voluto rispondere alla richiesta dell’azienda di Serino di indicare un prezzo per la vendita dell’Avellino Calcio.

Nessun incontro è previsto per la prossima settimana. Ma questo non deve stupire. Come detto i contatti fra avvocati, riferimenti Sidigas e commissari straordinari, sono costanti e quotidiani. E quindi la situazione può cambiare molto velocemente.

Avellino Calcio
Gianandrea De Cesare

Sidigas, ricorso di Polidecor

Con il ricorso vinto a Napoli, la Polidecor è stata ammessa fra i creditori di Sidigas. Così come altri quattro ricorsi che dovranno essere discussi di fronte al giudice fallimentare, Pasquale Russolillo. Ma, per la procedura di concordato in bianco, non cambia nulla. La società ha sessanta giorni per presentare il piano di ristrutturazione dei debiti, con la supervisione dei commissari straordinari. Poi l’ultima parola spetterà al magistrato.

di somma uscita del partenio con logo
Salvatore Di Somma

Avellino Calcio, Di Somma a lavoro

Sul fronte sportivo, dopo la nomina del Ds dell’Avellino, Salvatore Di Somma, sono stati contatti i primi procuratori. E si lavora per trovare il nuovo allenatore della squadra biancoverde. Con Eziolino Capuano che sembra in vantaggio rispetto a Salvatore Campilongo (il mister napoletano ha smentito di essere stato contattato) e la suggestione Delio Rossi.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie