Avellino Calcio: tante voci sugli acquirenti, ma nessuna Pec

1' di lettura

Nessuna Pec è stata inoltrata all’Avellino Calcio al di fuori di quella presentata da Mario Dell’Anno. Questa è la realtà dei fatti, indiscrezioni trapelate da ambienti vicinissimi ai vertici della società Sidigas, ribadiscono: nessuna manifestazione d’interesse è stata inoltrata alla società biancoverde. Solo contatti telefonici o attraverso intermediari per capire i dettagli delle richieste.

Avellino, dubbi su Sidigas spa

Tanta l’incertezza mostrata dagli interessati, alla ricerca di certezze anche sullo stato della vicenda giudiziaria che vede coinvolta la Sidigas spa. L’istanza di fallimento, presentata dalla Procura di Avellino, tiene in stallo gli imprenditori interessati. L’esito del processo potrebbe favorire l’acquisizione della società biancoverde ad un prezzo più basso rispetto alle attuali richieste che oscillano tra 1,5 ed i 2 mln di euro. Un ribasso appetibile per gli acquirenti interessati.

Mauriello contatta giocatori

Il gruppo di imprenditori del nord, vicini all‘Atalanta di Percassi, guidati dal Radici Group, avrebbe ultimato la propria offerta. Dovrebbe arrivare lunedì, salvo colpi di scena improvvisi.

Intanto la società biancoverde, nella figura di Claudio Mauriello, avrebbe contattato alcuni calciatori per rassicurarli sul futuro nel campionato di Serie C.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie