Avellino calcio. Confronto Festa-tifosi: video e foto

3' di lettura

Qui di seguito trovate gli aggiornamenti che, abbiamo inserito, per il live fatto il 27 luglio 2019 per la manifestazione dei tifosi dell’Avellino Calcio. Una protesta contro la società Sidigas guidata da Gianandrea De Cesare che, stando a quanto accaduto in questi giorni, non vorrebbe davvero vendere la società. E anche i potenziali acquirenti non si sono presentati con offerte concrete. (Di seguito le diverse interviste-video e gli approfondimenti realizzati)

Protesta dei tifosi: il film completo|VIDEO e FOTO

Avellino Calcio – Festa e quell’imbarazzante silenzio su D’Agostino

VIDEO|Mario Dell’Anno: vogliamo il pallone. Si deve partire

VIDEO|Franco Iannuzzi: basta leoni da tastiera!

VIDEO|Flavio Puleo: l’emozionante saluto

FOTOGALLERY|La protesta biancoverde

11,15 Il sindaco Festa risponde ai tifosi: “De Cesare deve partire. Siamo contenti. Se non ha la possibilità di allestire due squadre, ce lo deve dire. Riconosciamo a De Cesare i meriti per i traguardi del basket e del calcio. Se ha la possibilità di costituire due squadre, bene. Per amore solo per amore dello sport irpino, De Cesare se non ha la possibilità di andare avanti cedesse la mano a chi si sta facendo avanti. Io sarò il primo a fare l’abbonamento sia per il basket, sia per il calcio”.

11,12 Gli Original Fans a Festa: “Io le chiedo ufficialmente un incontro con De Cesare pubblico. Se non era per lei il basket già sarebbe fallito. De Cesare deve uscire allo scoperto e metterci la faccia”.

11, 10 Il sindaco Festa incontra i tifosi: “De Cesare ci ha spiegato la situazione, l’importante è ripartire. Ci ha detto che inizia. Lei ci sta mettendo impegno e continui così. Tutti dobbiamo sottoscrivere gli abbonamenti. Anche lei. Sosteniamo l’Avellino. Vediamo se ci sono acquirenti per cederla- così la Curva Sud.

11,05 Il sindaco Festa: “Mi auguro che i diretti interessati facciano qualcosa sia per il basket che per il calcio. All’ U.S. Avellino è arrivato il direttore sportivo. Per la Scandone non si sta facendo nulla. Con il calcio si è partiti e con il basket, che si vuole fare? Non è il momento dei dubbi. Guardiamo al futuro. Puntiamo a salvare il salvabile e a creare entusiasmo in città.

11,00 Tifosi in arrivo nello spiazzale di Palazzo di Città. Dopo le parole di Mario Dell’Anno si va dal sindaco Festa.

10,50 Parla Mario Dell’Anno: “Questa piazza va rispettata. Veniamo da due mesi di silenzio. Non abbiamo mai avuto risposte. Questa manifestazione pacifica vuole far capire che noi non siamo morti. C’è una sorta di speranza. Bisogna partire, arriviamo a Dicembre per poi avere un cambio radicale. Ci poteva essere maggiore chiarezza. Bastava un comunicato. Abbonamenti? Ognuno decide se farlo o no. Se la squadra si deve allestire con i nostri soldi, facciamo un azionariato popolare. Siamo fiducia a De Cesare fino a quando non c’è qualcosa di nuovo. Al massimo fino a Dicembre. Questa piazza non merita questo silenzio. Di Somma conosce bene Avellino. A noi non interessano i nomi di presidenti, direttori, allenatori. Noi vogliamo vedere il calcio. Il logo è in comodato d’uso a De Cesare fino al 31 dicembre. Poi rimarrà ovviamente sulle maglie. Adesso dobbiamo ripartire. Arrivati massimo a Novembre, ci siederemo a tavolino e chiariremo sul da farsi. Non vigliamo più stare ogni cinque minuti in un tribunale. Mi aspettavo una partecipazione maggiore dalla cittadinanza.

Dopo il caso Sidigas che ha portato alla retrocessione in B della Scandone e a un’incertezza senza fine per le sorti dell’Avellino Calcio, il tifo organizzato scende in piazza. Questa mattina alle dieci, Curva sud e Original Fans si sono uniti per dire basta alla gestione Sidigas delle due maggiori squadre cittadine. I tifosi chiedono trasparenza e amore per la maglia e per l’Irpinia.

Centinaia di persone per dire no a De Cesare. Il tifo organizzato, partito da Piazza Garibaldi, sta raggiungendo il Comune di Avellino, luogo simbolo, il posto da dove l’era sportiva della Sidigas è partita. Il live della contestazione.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie