Avellino Calcio – tutte le offerte finora: nomi, cifre e bluff

3' di lettura

Ora che Gianandrea De Cesare, si è dimesso da amministratore delegato, c’è da capire quale sarà il futuro dell’Avellino Calcio. Numerose le manifestazioni di interesse arrivate in questi giorni. Due sono al momento le offerte in cui si è parlato di cifre. Gli altri si sono limitati ai sondaggi. Ecco il punto sulla situazione.

Avellino Calcio, le offerte con cifre

Angelo Antonio D’Agostino, editore, costruttore e imprenditore attivo nel settore della distribuzione di gas naturale con l’azienda Sienergia. D’Agostino ha inviato, attraverso il suo legale Teodoro Reppucci, un’offerta da 500mila euro per rilevare la squadra senza debiti e altri oneri. E ha dato un ultimatum: una risposta da De Cesare entro il 29 luglio.

Un gruppo di imprenditori, che si è affidato all’avvocato Incantalupo di Milano, ha all’interno Gaetano Tedeschi. Già presidente dell’Avellino Calcio fra il 1991 al 1994 e nella stagione 2003-2004. Il suo nome è legato a quello della Bonatti di Avellino. L’offerta prevede tre milioni per la ricapitalizzazione per evitare multe e penalizzazioni. Non si conosce il prezzo che gli imprenditori sono disposti a spendere per l’acquisto della squadra biancoverde.

Angelo Antonio D’Agostino

Avellino Calcio, le Pec inviate

Naufraga la pista di Roberto Felleca, che ha rilevato il Foggia. Quella dell’imprenditore sardo è stata una delle prime manifestazioni di interesse inviate alla Sidigas. Una mail firmata dal commercialista Enrico Maria Garau, che ha già lavorato con Felleca e Ninni Corda al Como calcio, poi promosso in serie C. Un vero bluff. O forse l’attesa, intorno alle vicende dell’Avellino Calcio, ha spinto Felleca ha tirarsi indietro.

Alexander Jarvis, chairman della Blackbridge Cross Borders, ha confermato alla nostra redazione di aver chiesto due volte a De Cesare informazioni sull’Avellino Calcio. Jarvis è una vecchia conoscenza del calcio avellinese. Si era già parlato di lui, durante l’esperienza di Walter Taccone, di una mediazione di Jarvis per acuni investitori americani. Jarvis gestisce la Blackbridge Cross Borders Ltd, che ha condotto diverse operazioni d’investimento di fondi cinesi nel calcio europeo.

Jarvis
Alexander Jarvis

Avellino Calcio, quella pista di Ferrero

Niente Palermo per Massimo Ferrero. E’ stata la società Hera Hora di Dario Mirri ad aggiudicarsi il club siciliano. E ora l’attenzione del presidente della Sampdoria è diviso fra più club. Oltre al Livorno, una pista porta proprio all’Avellino Calcio. Grazie a Michele Criscitiello. Gianluca Vialli, che fa da intermediario per un gruppo americano, avrebbe manifestato la volontà di acquistare proprio la Sampdoria.

Ferrero, che potrebbe cederla per una cifra fra i cento e centocinquanta milioni di euro, vorrebbe rimanere nel mondo del calcio. E Criscitiello gli avrebbe prospettato l’ipotesi di rilevare proprio l’Avellino Calcio. Con il numero uno di SportItalia come direttore generale.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie