Avellino calcio – Wilmots il pupillo di Taccone affronta i biancoverdi

3' di lettura

L’Avellino Calcio domenica affronterà il Bisceglie al Partenio alle 17.30. Una gara che vede tanti temi interessanti, con l’Avellino alla ricerca di ulteriori risultati positivi e il Bisceglie voglioso di riscatto dopo due 3-0 subiti consecutivamente che hanno un pò turbato l’ambiente.

Domenica sarà una gara “speciale” per un ragazzo che milita ora nel Bisceglie. Al Partenio tornerà Reno Wilmots. Il centrocampista belga classe 1997, uno dei “gioiellini” acquistati da Taccone in Serie B.

Reno Wilmots e la storia all’ Avellino Calcio

Figlio di Marc Wilmots, ex CT e attaccante della Nazionale Belga, arrivò in Irpinia nel gennaio 2018. Arrivò grazie ai rapporti in Belgio di Walter Taccone che per anni ha portato calciatori di quella nazionalità al Partenio. Presentato come un talento internazionale, pronto a sbocciare, si è rivelato un vero e proprio flop. O meglio, ad Avellino, nelle poche occasioni, ha fatto il suo senza eccellere. In pochi mesi al Partenio, Wilmots ha collezionato 6 presenze in Serie B, un paio di volte anche titolare, con Novellino che intendeva farlo crescere poco alla volta. L’Avellino riuscì a salvarsi sul campo, in quella gara con la Ternana e Wilmots era ai nastri di partenza anche per il campionato seguente, agli ordini di Marcolini, in quello che sarebbe dovuto essere l’anno della consacrazione, con Taccone che ampliò il quadro familiare, prendendo anche il fratello minore Marten.

Reno Wilmots era un uomo mercato di quella estate 2018. Si parlava di offerte mostruose del Frosinone neo promosso in A, di scambi con Citro, di prestiti. Insomma, il ragazzo era appetibile.

Sappiamo tutti poi come è andata, Avellino costretto a ripartire dalla Serie D, i fratelli Wilmots si svincolarono (Marten fu proposto a Graziani per la D ma fu bocciato e ora è in Belgio). Per Reno Wilmots cambiò poco perchè fu ingaggiato dal Carpi, con la possibilità di restare in Serie D e dimostrare le sue qualità. Ma a Carpi, la scorsa stagione, ha collezionato solamente 2 presenze. Una stagione che lo ha ulteriormente ridimensionato, si parlava un gran bene di lui, invece la realtà è ben altra.

Wilmots, ripartenza dalla Serie C e dal Bisceglie

Dopo quasi due anni senza giocare, quindi, il ragazzo sceglie la continuità, ma di restare in Italia. Il Carpi lo cede in prestito in Serie C al Bisceglie. Un Bisceglie riammesso in Lega Pro a fine luglio e partito in ritardo nella preparazione. Wilmots ha ottetuto quello che cercava, continuità. Ha esordito da titolare in Coppa Italia di Serie C, trovando anche un assist. Ha giocato titolare in 3 delle 4 gare disputate in campionato, non entrando solo con la Reggina alla terza giornata.

Nell’ultima gara con il Potenza, persa 0-3, è uscito dopo 30 minuti col il tecnico che lo ha sostituito per passare dal 3-5-2 al 4-4-2. L’allenatore Vanoli l’ha spesso utilizzato nel suo 3-5-2, ma è stato il sacrificato in mediana quando è passato al 4-4-2. Per la gara di Avellino, si legge da fonti vicine al Bisceglie, potrebbe esserci un nuovo passaggio al 4-4-2. Vedremo se Wilmots troverà spazio dal primo minuto, in quello che è stato un suo stadio, oppure se sarà costretto a partire a gara in corsa nella sfida al Partenio.

Wilmots, è il secondo calciatore svincolatosi dopo la non iscrizione in B dei lupi, a tornare al Partenio da ex dopo Lasik con il Teramo. Lo slovacco però era infortunato gravemente, ed è tornato con emozioni enormi per l’affetto ricevuto. Vedremo che impressioni avrà Wilmots al suo ritorno, dopo circa un anno, al Partenio.

Capiremo se la sua voglia di rivalsa sarà alta e la determinazione di dimostrare al pubblico che le sue qualità non sono state espresse a dovere in quei mesi.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Entra in WhatsApp e ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Bandi, Bonus e Lavoro

  2. News dall'Italia e dal mondo

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie