Avellino Calcio, la Questura chiede chiarimenti su lavori al Partenio

1' di lettura

La Questura di Avellino ha recapitato una lettera alla società biancoverde dove si sottolineava l’urgenza nell’effettuare dei lavori di ammodernamento allo stadio Partenio Lombardi. In questi giorni la società è stata impegnata a risolvere i problemi giudiziari che hanno investito la Sidigas Spa e di conseguenza le due società sportive.

Una serie di adempimenti da rispettare entro il 31 luglio, in relazione ai criteri sportivi ed organizzativi stabiliti nel Sistema di Licenze Nazionali 2019/2020, come sottolineato dalla nota della Questura del capoluogo irpino.

Lavori che in parte sono appena iniziati allo stadio Partenio Lombardi. In questi giorni presso l’impianto di via zoccolari, la società ha commissionato ad una ditta i lavori per l’impianto di video sorveglianza. Sicuramente c’è tanto lavoro da fare in questi tredici giorni: dalla presentazione del piano di sicurezza interno allo stadio partenio, con il servizio di stewarding alla nomina dello Slo.

«In vista dell’imminente inizio della stagione calcistica 2019/2020 – si legge nella nota – appare doveroso rappresentante che, risultando l’Avellino calcio, ad oggi, iscritto ad un campionato professionistico quale quello di Lega Pro, lo stadio Partenio-Lombardi deve soddisfare i requisiti imposti dalla normativa di settore. Come già più volte rappresentato – prosegue la nota – da ultimo durante il sopralluogo del 7 giugno scorso, finalizzato all’omologazione del campo sportivo da parte dei rappresentanti della Lega Pro, attualmente lo Stadio Partenio-Lombardi non soddisfa tutti i requisiti elencati. Per questo motivo la Questura di Avellino sollecita con massima urgenza la verifica di tutte le caratteristiche richieste dalla legislazione vigente e, conseguentemente, porre in essere ogni utile intervento finalizzato a rendere l’impianto in regola con i parametri descritti».

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie