Avellino, caos in caserma, aggredisce militari: fermato ghanese

Avellino, caos in caserma, aggredisce militari: fermato ghanese
1' di lettura

Aveva danneggiato il citofono della caserma dei carabinieri, dopo aver aggredito la commessa in un negozio, ora ha concesso il bis: per evitare il carcere si è scagliato contro i carabinieri. Protagonista dell’episodio un 49enne ghanese, rintracciato ieri sera nella centralissima piazza Kennedy ad Avellino, dai militari della stazione di Serino.

L’uomo – a febbraio – aveva danneggiato proprio il citofono della caserma serinese. Dopo che, giorni prima, aveva minacciato e aggredito la commessa di un negozio nell’hinterland di Avellino, prima di essere fermato dai carabinieri. Il tribunale aveva così deciso di disporne l’arresto. Ma il 49enne, dopo aver aggredito i militari, portato in caserma ha iniziato a colpirsi con dei pugni. I carabinieri sono riusciti a calmarlo, prima di portarlo all’ospedale Moscati di Avellino dove è stato medicato e sedato. In attesa di essere trasportato nel carcere di Bellizzi Irpino. L’accusa è di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. L’uomo ha dato più volte segno di problemi psichici e ha bisogno di un’assistenza specialistica.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie