Avellino, in città saranno installate dieci Case dell'Acqua. Ecco dove

Pubblicato il bando per la distribuzione di acqua microfiltrata. Costerà cinque centesimo a litro


1' di lettura

E’ stato pubblicato il bando di gara per l’installazione di impianti per l’erogazione di acqua microfiltrata naturale e gasata. Le cosiddette Case dell’acqua. Ad Avellino il comune ha messo a disposizione dieci aree, divise in tre lotti.

Lotto 1: Bellizzi, Piazza Napoli, piazza Kennedy, Borgo Ferrovia

Lotto 2: Via Gussoni, Piazza Morosini (Valle), Contrada Bagnoli

Lotto 3: via Pedicini (Rione Mazzini), piazza Mazzini, via Cupa Muti (rione Parco), piazza San Salvatore (Picarelli).

Gli impianti dovranno fornire l’acqua microfiltrata per un importo non superiore a cinque centesimi al litro.

La durata della concessione durerà per sei anni.

L’obiettivo del comune è quello di ridurre prodotti e imballaggi, limitare l’inquinamento generato dalle attività di produzione trasporto a negozi e supermercati e di ritiro delle bottiglie utilizzate.

L’importo base per i tre lotti è il seguente:

Lotto 1 e 2: 49mila 494. Lotto 3: 65mila 992.

Il vincitore dell’appalto dovrà installate gli impianti (non superiori come ingombro a venti metri quadrati), entro sei mesi dall’aggiudicazione della gara.

Entra nel gruppo di WhatsApp e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!
Iscriviti al bot di Messenger e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!