Avellino, i 10 dischi più ascoltati in settimana dal 22 al 27 luglio

9' di lettura

Torna l’appuntamento settimanale con la classifica musicale di Camarillo Brillo. I dieci dischi più ascoltati, in settimana, dagli avellinesi. Vi ricordate chi era in testa l’ultima volta? Ecco di seguito la classifica di questa settimana.

10 – Colonna sonora – Yesterday

Yesterday” è la colonna sonora dell’omonimo film in uscita al cinema a settembre. Dal registra premio Oscar Danny Boyle e dallo scrittore Richard Curtis, arriva una lieve commedia incentrata sui temi della musica, deii sogni e dell l’amicizia: Jack Malik (Himesh Patel) è un cantante-cantautore, che vive in una piccola città balneare inglese, i cui sogni di gloria stanno svanendo rapidamente, nonostante la grande devozione e il sostegno della sua migliore amica d’infanzia, Ellie (Lily James).

Dopo uno strano incidente d’autobus durante un misterioso blackout mondiale, Jack si sveglia e scopre che i Beatles non sono mai esistiti. Grazie all’aiuto di Ed Sheeran (interpretato dallo stesso artista) inizia ad esibirsi con i brani della più grande band della storia in un mondo che non li ha mai ascoltati e con il supporto dell’agente americano Debra, la sua fama esplode. Mentre la sua carriera decolla, però, rischia di perdere Ellie ed allora l’unica soluzione resta tornare dove tutto è iniziato e dimostrare che “All you need is Love”. Nel disco cover alquanto minimali di famosissime songs dei 4 di Liverpool interpretate dal protagonista del film.

VIDEO.

9 – Buffalo Springfield – Buffalo Springfield (ristampa).

Nel 1965 un giovanissimo Stephen Stills è in tour in Canada con il suo gruppo. Al Fourth Dimension di Thunder Bay conosce un ragazzo che suona la chitarra con gli Squires, il suo nome è Neil Young. Dopo il tour Stills e il compagno di band con il quale ha maggiormente legato, Richie Furray, lasciano la band e vanno a Los Angeles dove c’è una fiorente comunità folk-rock.

Dopo una serie di esperienze musicali, nella primavera del 1966 Stills arruola il ragazzo conosciuto durante il tour in Canada, l’amico Richie Furay, il bassista Bruce Palmer e il batterista Dewey Martin per formare una band. Il nome del gruppo prende ispirazione da un trattore della Buffalo-Springfield Roller Company che è parcheggiato nei pressi della casa dove alloggiano Stills e Furay. Partono per un piccolo tour nei locali della California come gruppo di apertura dei Byrds. Nel 1966 vede la luce il loro primo album, quello che si apre con la leggendaria “For What It’s Worth”, ristampato in vinile colorato a 53 anni dall’uscita.

VIDEO.

8 – Prince – Originals.

Il disco raccoglie le versioni “originali”, tratte da nastri rimasti in archivio, demo e provini, di composizioni che il Principe di Minneapolis produsse o affidò ad altri artisti.

VIDEO.

7 – Gue Pequeno – Calda Estate.

Lavoro inedito, ispirato dalle atmosfere che dominano la stagione calda: dalle suggestioni sudamericane di cumbia e reggaeton alla dance anni ’90, alla trap.. Liriche affilate e beat originali (come quello di Montenapo feat. Lazza, il primo singolo estratto, firmato dai 2nd Roof, che campiona la storica hit dance Gipsy Woman di Crystal Waters).

VIDEO.

6 – Liberato – Liberato.

E’ l’album d’esordio del misterioso cantante napoletano. Racconta una Napoli che non è quella di Gomorra, neppure quella dei neomelodici. Si distanzia anche dalla città di Un posto al sole. Una Napoli realistica, ma che non riesce a liberarsi dalla “cartolina”. L’autore dimostra di saperci fare con la melodia e i testi, le sue canzoni restano. Come restano i video realizzati per lui da Francesco Lettieri, che disegnano con la musica, la Napoli di Liberato. Una Napoli che conserva un suo fascino e riesce ad andare oltre – nonostante tutto – gli stereotipi.

VIDEO.

5 – Machete – Machete Mixtape Vol. 4.

Il nuovo album di MACHETE, la crew più longeva d’Italia! Il disco vede la direzione artistica di Salmo, Slait e Low Kidd e quella esecutiva di Salmo, Slait e Hell Raton. Fondata nel 2010 a Olbia, la crew, trainata dal successo del frontman Salmo, si è trasferita nel 2012 a Milano ed è attualmente composta da Salmo, Slait, Hell Raton, Nitro, Dani Faiv e Jack The Smoker. Nel tape dell’ormai famosa saga di casa Machete, oltre a molti ospiti, si nota la presenza di Lazza, che fa parte dell’etichetta “sorella” 333 Mob (fondata da Low Kidd e Slait), Beba e tha Supreme, che lavorano da anni in esclusiva e a stretto contatto con la crew e il team creativo di Machete.

VIDEO.

4 – Raconteurs – Hel us stranger.

Nel terzo album dei Raconteurs, uscito a distanza di più di dieci anni dal precedente “Consolers of the lonely”, Jack White ed il cantautore Brendan Benson, supportati dalla potente sezione ritmica costituita da Jack Lawrence e Patrick Keeler, hanno inciso 12 brani di loro composizione e la cover di “Hey gyp (Dig the slowness)”, facciata B del terzo singolo del menestrello scozzese Donovan, pubblicato nel ’65. Nella loro interpretazione la canzone, in origine acustica, si trasforma in un trascinante boogie-blues elettrico. Sono le chitarre ad imporsi in un album che predilige il linguaggio del rock, declinato secondo sfumature diverse (blues, ballate, psichedelia, hard rock alla Led Zeppelin) ma riconducibili ad un progetto musicale unitario coerente.

VIDEO.

3 – Ed Sheeran – No.6 Collaborations Project

“Sono un grandissimo fan di tutti gli artisti con cui ho lavorato in questo album. Alcuni li seguo dall’inizio della loro carriera, di altri ascolto i loro album in ripetizione. Sono tutti artisti di grande ispirazione per me ed ognuno ha aggiunto qualcosa di speciale ad ogni brano. Non vedo l’ora che lo ascoltiate!”. Questa la dichiarazione dell’artista inglese alla vigilia dell’uscita del suo nuovo progetto discografico, che contiene 15 inediti e 22 collaborazioni con artisti tra i preferiti di Ed Sheeran tra cui Cardi B, Camila Cabello, Eminem, 50 cent, Bruno Mars, Khalid, Travis Scott, Justin Bieber e Stormzy.

VIDEO.

2 – Thom Yorke – Anima

Anima Technologies ed un numero di telefono, questo l’annuncio apparso in giugno a Londra, Milano e sulle pagine del Dallas Observer. Non si trattava di una pubblicità, o almeno non riferita ad un prodotto che dà la possibilità di “recuperare sogni perduti”. Il numero era la chiave di accesso al singolo “Not the News” tratto dal nuovo album solista di Thom Yorke. L’annuncio ha continuato ad apparire sotto forma di proiezioni a sorpresa sui più importanti monumenti di Londra.

Dal 19 luglio il disco è disponibile nei negozi in cd e vinile. L’edizione speciale in vinile arancione è distribuita soltanto in quelli indipendenti.

Il 2 agosto uscirà un’altra edizione, un doppio vinile 180 grammi arricchito da un libro di 40 pagine con i testi e disegni a matita realizzati da Stanley Donwood e DrTchock. Le tracce sono state composte da Thom Yorke e prodotte da Nigel Godrich. L’album contiene 9 brani, più una bonus track presente esclusivamente nella versione in vinile.

VIDEO.

1 – Bruce Springsteen – Western Stars

Riconquista la vetta della classifica “Western Stars” di Bruce Springsteen, un appassionato e dolente viaggio attraverso un’America che probabilmente non c’è più, quella dei “perdenti” che popolano i 13 quadri dell’opera. Si parte in autostop per finire in un Motel di second’ordine, dopo aver attraversato deserti e stazioni, ora felici di avere ai propri piedi i fedeli stivali in un’alba di speranza, ora devastati dalla consapevolezza della propria mediocrità d’artista in un tramonto decadente. La musica incede con dei crescendo orchestrali di fiati ed archi che evocano a tratti le colonne sonore dell’epopea western. L’E-Street Band non c’è, ma in questo album non avrebbe avuto diritto di cittadinanza.

VIDEO

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie