Ferragosto. Festa: concertone addio. E’ una buona notizia…

2' di lettura

La prima dichiarazione ufficiale del neo sindaco Gianluca Festa è per noi una buona notizia: niente concertone di Ferragosto, ma 40 giorni di eventi, per caratterizzare l’intera estate avellinese. Motivo: “Non ci ha mai entusiasmato – ha dichiarato – e non porta nulla alla città”.

Siamo perfettamente d’accordo e lo ripetiamo da anni. Si spendono decine di migliaia di euro (spesso centinaia), per l’esibizione di un artista che magari ha suonato la sera prima a Nola o Lioni. Uno spreco, che non ha senso. E che Avellino non può permettersi.

Sui 40 eventi da organizzare in città, ci permettiamo di dare un piccolo consiglio al sindaco. Non sposi soltanto la linea nazionalpopolare, che ci scaraventerebbe in una inevitabile e provinciale marginalità culturale. Sarebbe opportuno dosare e distribuire le scelte, proprio perché Avellino ha tante anime, tante esigenze, tante attese. Spesso diverse o contrapposte. E allora – sia chiaro, è solo un esempio – se nel cartellone ci sono dieci concerti “popolari”, che ce ne siano altrettanti un po’ più di nicchia (per modo di dire), e che vengano incontro anche alle aspettative di chi ama un certo rock e dintorni: potrebbe chiedere consiglio a Luca Caserta, Raffaele Pulzone e Felice Caputo. Oltretutto, gli “eventi rock” potrebbero anche essere a pagamento e non pesare del tutto sulle casse (in rosso), del comune.

Poi altri spettacoli potrebbero essere dedicati ai bambini e alle famiglie, allo sport, all’enogastronomia (o a qualsiasi altra buona idea: cinema all’aperto, teatro, artisti di strada).

Non c’è molto tempo, certo. Bisognerà iniziare subito ad attivarsi. Ma sarebbe una buon partenza. Soprattutto se si pensa che da molti – in modo anche dispregiativo – proprio Festa è stato considerato “il sindaco del concertone”. E se si ricorda – non è difficile, è passato solo un anno -, che anche il cosiddetto “governo del cambiamento”, quello targato 5Stelle e Ciampi, ha fatto di tutto per non rinunciare al concertone… Non proprio un cambiamento.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie