Concorsone in Regione, la situazione si sblocca

1' di lettura

Il Piano per il lavoro è salvo, almeno per ora. Non un blocco quello avvenuto stamattina ma una semplice sospensione che ha tenuto con il fiato sospeso molti aspiranti lavoratori in Campania. Ad annunciare lo sblocco del Piano del Lavoro è stato il delegato delle aree interne, ex tesserato del Partito Democratico, Francesco Todisco. Con una nota sul suo profilo Facebook, il consigliere di Articolo uno, ha tranquillizzato sulla valenza del bando.

Grazie all’intervento della Regione, gli ex dipendenti dei Consorzi agrari verranno regolarmente ricollocati in Regione e potrà partire la prima parte del bando da 10mila posti. Il blocco del concorso, infatti, è stato causato dal ricorso effettuato dai Consorzisti che chiedevano una collocazione stabile e delle garanzie.

Una situazione che per ora sembra essere tornata tranquilla. Si spera che non ci siano più problemi di modo che la prima tranche, che darebbe posti di lavoro a 2175 persone, possa partire.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie