Avellino, consiglio comunale straordinario: si approva la nuova Dante Alighieri

Convocato per lunedì prossimo un consiglio comunale straordinario all'ente di piazza del popolo. Quattro punti all'ordine del giorno e un'ora a disposizione per le interrogazioni. Si parla anche del progetto definitivo del nuovo campus scolastico della Dante Alighieri.

1' di lettura

Nuovo consiglio comunale all’orizzonte. Il presidente dell’assise dell’ente di piazza del popolo, Ugo Maggio ha convocato una nuova riunione per lunedì prossimo, undici novembre.

Cambio di uomini in maggioranza: Guido D’Avanzo va via. Si parlerà anche di esternalizzazione del servizio per la riscossione dei tributi e della nuova Dante Alighieri.

I punti all’ordine del giorno

Il consiglio comunale inizierà alle 15 di lunedì. Un’ora sarà dedicata alle interrogazioni da parte dei consiglieri comunali e poi si partirà con la seduta. Come primo punto ci sono le dimissioni del rappresentante di Vera Avellino, Guido D’Avanzo che verrà sostituito, come vi abbiamo anticipato da Francesca Medugno.

Poi Dino Preziosi porterà all’attenzione dell’aula l’esternalizzazione del servizio tributi del comune di Avellino. Scelta fatta dall’amministrazione Festa che non il consigliere di La Svolta non ha mai condiviso. Infine l’assessore all’Istruzione, Giuseppe Giacobbe, relazionerà sull’approvazione del progetto definitivo per il nuovo campus scolastico che partirà dal recupero della Dante Alighieri.

Se non si dovesse raggiungere il numero legale, la seduta sarà rinviata al 13 novembre, data della seconda convocazione.

Entra nel gruppo di WhatsApp e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!
Iscriviti al bot di Messenger e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!