Contrada, arriva la panchina rossa per dire no alla violenza sulle donne

Il 24 novembre a Contrada si inaugura la panchina rossa, simbolo della lotta contro la violenza di genere

1' di lettura

A Contrada arriva la panchina rossa contro la violenza sulle donne.

La panchina rossa

Il 25 novembre di ogni anno si ricorda la violenza sulle donne. Da anni, ormai, è diventato un giorno per proteggere e sensibilizzare le donne (e non solo) a combattere la violenza di genere.

Quest’anno anche Contrada partecipa attivamente all’iniziativa. Il 24 novembre, infatti, alle ore 16 presso Piazzetta Padre Pio verrà inaugurata una panchina rossa, simbolo della lotta contro la violenza sulle donne.

La panchina rossa, ricordiamo,rappresenta il colore del sangue, simbolo del posto occupato da una donna che non c’è più e portata via dalla violenza. Da tempo è diventato emblema di un percorso di sensibilizzazione verso il femminicidio e la violenza di genere

Durante l’inaugurazione ci saranno gli interventi di Pasquale De Santis, sindaco di Contrada, Vincenzo Luciano, Consigliera di Parità della Provincia di Avellino, l’avvocato Valentina Domenica Musto, presidente dell’associazione Ascolto Donna e, sul finire, anche delle brevi letture e testi poetici a cura dell’associazione TalentoZero, curatore del progetto.

Entra nel gruppo di WhatsApp e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!
Iscriviti al bot di Messenger e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!