Avellino. Così cambierà il rione Valle: parola di Priolo



2' di lettura

Riflettori accesi sul rione Valle. Questa mattina il commissario straordinario, Giuseppe Priolo ha fornito ai rappresentanti del comitato di quartiere “La Voce di Valle”, tutti gli aggiornamenti e le documentazioni, su una serie di interventi previsti per la zona. In particolare quella dove sono stati insediati, subito dopo il terremoto del 1980, i prefabbricati pesanti.

Il commissario ha puntato l’attenzione soprattutto sui progetti inseriti nel Programma integrato città sostenibile di Avellino (Pics).

Centri servizi e appartamenti sociali

Prima questione, il Centro servizi e appartamenti sociali”. Con un importo previsto di un milione e 880mila euro, saranno potenziati i servizi territoriali sociosanitari per gli anziani. In pratica, “appartamenti sociali” e un centro servizi dove sarà possibile implementare nuove tecnologie come la telemedicina, la riorganizzazione del welfare d’accesso e lo sviluppo di reti tra servizi e risorse del territorio. Nel centro servizi sarà anche ospitato un consultorio familiare, un centro per l’infanzia e spazi di aggregazione per adulti e anziani.

L’istituto di ricerca e il Parco dell’infanzia

Secondo argomento. La creazione di un istituto di ricerca sulle devianze e sulle disabilità dell’infanzia. Con alloggi a rotazione e Parco dell’infanzia. Un progetto che vale due milioni e 750mila euro. Si tratta di un centro d’avanguardia per la ricerca sulle devianze dello sviluppo e sulla disabilità dei bambini più piccoli. Sarà collegato al centro per l’autismo. Una struttura complessa, multi professionale. Ospiterà clinici, ricercatori e docenti universitari. Anche in questo caso saranno utilizzate tecnologie e metodologie avanzate per assistere i bambini affetti da disturbi più gravi. L’istituto si occuperò dei bambini con le principali e più frequenti patologie del sistema nervoso e della mente. Nel piano è previsto anche un parco urbano dell’infanzia – che sarà una sorta di laboratorio terapeutico all’aperto – disponibile a tutti e connesso con il centro.

Per il commissario Priolo, questi progetti hanno assoluta priorità per il comune. E sono parte integrante dell’accordo di programma già sottoscritto con la Regione.

E’ stata infine prevista tutta una serie di trasferimenti degli attuali residenti in alloggi realizzati in altre aree vicine. E questo seguendo un programma redatto dallo stesso commissario straordinario, dal servizio politiche abitative e dal settore lavori pubblici.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Entra in WhatsApp e ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Bandi, Bonus e Lavoro

  2. News dall'Italia e dal mondo

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie