Emergenza climatica ad Avellino: si va in consiglio comunale

1' di lettura

Dopo Montoro, gli ambientalisti di Fridays for Future Avellino invitano il Comune di Avellino a dichiarare emergenza climatica. Dopo averlo chiesto apertamente in consiglio comunale, i ragazzi tornano all’attacco di Palazzo di Città.

Stamattina, infatti, hanno protocollato la richiesta di emergenza climatica al Comune di Avellino. I giovani ambientalisti hanno diretto il documento all’attenzione del sindaco di Avellino, Gianluca Festa, del Presidente del Consiglio comunale, Ugo Maggio e a tutti i consiglieri.

I ragazzi di Fridays for Future Avellino hanno informato l’assise di tutti i problemi causati dai cambiamenti climatici. Nella documentazione inviata al sindaco Festa i giovani ambientalisti hanno anche chiesto misure forti al Comune di Avellino. Dall’abolizione della plastica monouso in città e nelle scuole, all’obiettivo di azzerare le emissioni di gas serra in città entro il 2030.

Il Comune di Avellino potrebbe essere il secondo comune irpino a dichiarare emergenza climatica e ad attivarsi per il bene del territorio. Tra qualche giorno ci sarà il secondo consiglio comunale dell’era Festa. Chissà se già in quell’occasione Avellino sarà un passo avanti a tanti comuni italia per la lotta ai cambiamenti climatici.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie