Avellino, assessore Di Falco: sbloccati 10 milioni. Mai preso soldi dal Comune

L'assessore alle politiche europee ha fatto il punto sui progetti portati avanti in un anno di mandato che hanno sbloccato circa 10 milioni di euro per Avellino. Germana Di Falco ha poi annunciato le dimissioni.

3' di lettura

Nuova conferenza stampa dell’amministrazione comunale di Avellino. L’assessore alle politiche europee, dopo un anno di mandato, ha ripercorso tutti i risultati ottenuti.

Alla fine dell’intervento, poi, Germana Di Falco ha annunciato le dimissioni dal ruolo di esponente della giunta comunale: ha ottenuto degli incarichi a Bruxelles e non potrà “dividersi” col ruolo istituzionale ricoperto ad Avellino.

Non mi hanno mai pagata

“In quest’anno di lavoro per Avellino ho conosciuto una realtà dinamica che ha tanti punti di forza. Nel mio ruolo di assessore tecnico della giunta ho contribuito ad allargare la prospettiva europea di Avellino”, così ha esordito l’assessore ai Fondi Europei di Palazzo di Città, Germana Di Falco.

“Siamo riusciti a inserire Avellino in reti europee portando a casa risultati finanziari e non solo. È stata un’occasione di crescita personale e di apprendimento”.

L’esponente della giunta Festa, ha poi affrontato le polemiche delle scorse settimane. Da mesi infatti, come aveva denunciato l’opposizione cittadina, Di Falco non partecipava alle riunioni di giunta continuando a percepire lo stipendio. “Contrariamente a quanto è stato urlato dall’opposizione, ho preso questo incarico con spirito di servizio. Non ho mai percepito oltre 2mila euro dagli avellinesi e non ho mai chiesto un euro di rimborso spese”, ha affermato l’assessore Di Falco.

I risultati ottenuti

Germana Di Falco ha poi rivendicato tutti i progetti che è riuscita a portare a temine in quest’anno di amministrazione, elogiando in particolare gli uffici comunali.

“Abbiamo fatto 16 delibere che si traducono in finanziamenti e nell’inserimento della città di Avellino in reti internazionali come Eurocities e Aci che a Bruxelles rappresenta un punto di forza nello sviluppo della smart mobility. Eravamo anche riusciti a definire delle date per firmare i progetti sull’area vasta con la Regione Campania che poi sono saltate a causa dell’emergenza sanitaria”.

“In un anno abbiamo portato a casa 9,8 milioni di euro“, ha detto Di Falco spiegando che questi fondi non riguardano solo il piano dei Pics (Programmi Integrati Città Sostenibile). L’assessore ha poi spiegato che a questi soldi ne vanno sommati altri 10 milioni che sono stati già acquisiti. Il comune è poi in attesa di altri progetti presentati nei mesi scorsi che potrebbero portare fondi a Palazzo di Città.

Avellino città innovativa

“Siamo l’unica città in Campania alla quale non sono stati stralciati i progetti per il commercio e per le imprese – ha aggiunto Di Falco -. Abbiamo anche ottenuto il fondo innovazione sociale. Si tratta di un progetto sperimentale al quale sono state ammesse solo 21 città d’Italia“.

Ricordando il lavoro fatto dal commissario Giuseppe Priolo, l’assessore Di Falco ha annunciato che il comune ha riattivato un dialogo con Ferrovie dello Stato. “I fondi del piano di investimenti e del Recovery Fund riguarderanno anche Avellino”, ha dichiarato.

Ciao Avellino

L’assessore Germana Di Falco ha poi salutato la città ringranziando il sindaco e gli avellinesi. A un anno dalla sua nomina come responsabile delle Politiche Europee, l’esponente festiana ha ottenuto un incarico a Bruxelles e ha deciso di dimettersi dall’incarico nel capoluogo.

La parola è poi passata al sindaco di Avellino, Gianluca Festa, che ha concluso la conferenza stampa. Il primo cittadino ha annunciato che nei prossimi giorni sarà definito il nome del nuovo assessore.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Entra in WhatsApp e ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Bandi, Bonus e Lavoro

  2. News dall'Italia e dal mondo

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie