Avellino, i 10 dischi più ascoltati: Vasco irrompe sul podio

5' di lettura

Rieccoci con la classifica settimanale dei dischi più acquistati dagli avellinesi. Con Michele Acampora e Silvia Limongiello di Camarillo Brillo.

10 – Korn – “The Nothing”. Tre anni dopo il loro ultimo lavoro“The serenity of suffering”, Nick Raskulinecz produce il nuovo disco dei Korn.
“Nelle profondità del nostro mondo giace una forza straordinaria… E’ il luogo in cui le energie di bianco e nero si attaccano alle nostre anime e modellano le nostre emozioni, le nostre scelte, la nostra prospettiva e, in definitiva, la nostra stessa esistenza. In mezzo a questo vortice esiste un piccolo luogo meraviglioso, l’unico posto in cui tutte le forze sono in equilibrio, l’unico posto in cui l’anima trova rifugio.
Benvenuti a The Nothing”.

Estratto dalla presentazione al disco di Jonathan Davis.

Video:

9 – Colonna sonora – Blinded by the light – Le canzoni di Bruce Springsteen colonna sonora della vicenda di Javed, adolescente britannico di origine pakistana che vive nella città di Luton, in Inghilterra. Per difendersi dal clima di intolleranza razziale dell’epoca in cui è ambientato il film, siamo nel 1987, e da un padre inflessibile tradizionalista, scrive poesie. Un suo compagno di classe gli fa ascoltare la musica di Bruce Springsteen e Javed nei testi si riconosce, percepisce un uguale “sentire”. “Ho ascoltato tutto, me lo sento qui dentro! È come se Bruce sapesse quello che ho provato, che ho sempre desiderato”. Questo gli darà la spinta ad esprimersi, a palesare sogni ed ambizioni.La narrazione si ispira ad una vicenda reale, basata sui ricordi di Sarfraz Manzoor, “Greetings from Bury Park: Race, Religion and Rock’N’Roll”. Gurinder Chadha, il regista del film, dichiara: “Sono da sempre fan di Bruce, sono felice di come questa colonna sonora conduca per mano lo spettatore attraverso la musica e le parole di Springsteen. Anche gli altri brani, canzoni per me molto rappresentative, sono state fonte di ispirazione. Crescendo Sarfraz, (Sarfraz Manzoor, l’ispiratore della vicenda narrata) e io non avremmo mai immaginato uno scenario in cui queste canzoni sarebbero state riunite in una colonna sonora che avrebbe raccontato le nostre vite”. Dodici brani storici selezionati dalla discografia di Bruce Springsteen (impresa non facile), rarità e “I’ll Stand By You” pubblicato per la prima volta. Nella colonna sonora di Blinded By The Light anche due brani live: il primo è una rarissima versione di “The River” (tratta dal tour No Nukes ’79 – Madison Square Garden, NYC – 21 Settembre 1979) mentre il secondo è la versione acustica di “The Promised Land” tratta dal Concert for Valor – The National Mall, Washington DC, 11 Novembre 2014. Oltre ai brani di Bruce Springsteen sono state inseriti alcuni dialoghi e tracce rappresentative degli anni in cui è ambientato il film. “For You My Love”, il pezzo inedito scritto dal compositore A.R. Rahman, è stato scelto per anticipare l’uscita dell’album.

Video.

8 – Gemitaiz e Madman – “Scatola nera” Il terzo lavoro in studio del duo a cinque anni di distanza da “Kepler”. Tra gli ospiti anche Tha Supreme

Video:

7 – Billie Eilish – When we fall asleep, where do we go? – Una delle regine dell’elettropop torna in classifica con un disco fresco e leggero. Niente di innovativo. Ma la ragazza ha venti anni. E numeri importanti. Non è ancora una pop star, ma ha tutti i numeri per diventarlo.

Video.

6 – Blink 182 – “Nine”. Cambio di “casacca”, il nuovo album esce per la Columbia Records. Quindici nuove canzoni per i numerosi e calorosi fans del gruppo. Punk pop fresco e spensierato per ritardare la fine dell’estate.

Video.

5 – Pixies – “Beneath the Eyrie. Dodici brani inediti registrati presso i Dreamland Recordings Studios di New York. Le sessions di registrazione sono state documentate in un podcast, prodotto dagli stessi Pixies, di dodici episodi. La narrazione è affidata alla voce dell’autore e giornalista del New York Times Tony Fletcher. Ammorbiditi dallo scorrere del tempo, restano tuttavia fedeli all’ispirazione originale.

Video.

4 – Ultimo – Colpa delle favole – Niccolò Moriconi, in arte Ultimo, è uno degli artisti pop italiani più amati del momento. Chiude con questo album una trilogia iniziata con Pianeti e continuata con Peter Pan. Una trilogia molto fortunata e che lo ha lanciato nell’olimpo pop made in Italy.

Video.

3 – Iggy Pop – Free – Resta sul podio l’Iguana del Rock, con un album decisamente destabilizzante, nel quale le chitarre spesso cedono il passo ad una tromba intrigante che flirta con il jazz.  “Questo è un album dove altri artisti parlano per me, ma io presto la mia voce… Alla fine del tour di Post Pop Depression, ero sicuro di essermi liberato dal problema di insicurezza cronica che mi ha perseguitato per troppo tempo. Allo stesso tempo ero anche esausto ed ho sentito il bisogno di mettermi in ombra, girare le spalle e andarmene via. Volevo essere libero. So che è un’illusione, e che la libertà è solo qualcosa che si sente, ma ho vissuto la mia vita fino ad ora con la convinzione che quella sensazione è tutto ciò che vale la pena inseguire; tutto ciò di cui hai bisogno – non per forza felicità e amore, ma la sensazione di essere liberi. Questo album in qualche modo mi è capitato, e ho lasciato che accadesse”.

Video:

2 – Vasco Rossi – Non siamo mica gli Americani. A quaranta anni dall’uscita il secondo album del Komandante in tre edizioni: Megabox con vinile, musicassetta, 45 giri, bandiera, ricchi premi e cotillons… Vinile 180 grammi rimasterizzato dai master analogici; Cd vinyl replica.

Video.

1 – Liam Gallagher – “Why me? Why not”. “Volevo che questo mio secondo disco fosse superiore a quello precedente. Sarà un album migliore di “As you were” e questo la dice lunga, perché quello è stato un disco epico, no?” Al di là dell’eccesso di autostima, il disco è molto piacevole, fedele alle sonorità che fecero del gruppo di provenienza l’alfiere del Brit Pop.

Video.

Entra nel gruppo di WhatsApp e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!
Iscriviti al bot di Messenger e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!