“Sindaco Festa, sulla Dogana esci dal fotoromanzo”

2' di lettura

Vincere una campagna elettorale sarà anche complicato, ma è molto più difficile amministrare una città. Soprattutto quando la campagna elettorale è stata condita da promesse, proclami e un indefinito numero di “faremo”. E’ vero per il neo sindaco Gianluca Festa, e sarebbe stato vero per Luca Cipriano, che ha forse promesso anche di più (del resto il suo era il programma decisamente più corposo).

Anche perché un elettorato “mobile” è anche un elettorato che giudica. Chi alza l’asticella durante i mesi della ricerca del consenso, poi è costretto a superarla questa asticella. Soprattutto se a ricordarglielo sono – ogni giorno – gruppi di interesse, associazioni, cittadini e gli stessi organi di informazione (è uno dei nostri compiti…).

E’ in questo contesto che si inserisce il post pubblicato questa mattina su Facebook da Franco Festa, ex professore, scrittore e impegnato da anni sul fronte Dogana, per salvare uno dei beni storici della città lasciato in uno stato di totale abbandono.

Il commissario Priolo, prima di andare via, ha ottenuto il dissequestro dello spazio antistante la Dogana. Il neo sindaco si è anche fatto fotografare di fronte all’“area liberata”. Ma Franco Festa gli consiglia: “Sindaco, esca da fotoromanzo entri nella realtà. Il suo contributo alla battaglia della Dogana è stato finora, né poteva essere altrimenti, pari a zero. Eviti perciò di utilizzare la Dogana come sfondo per le sue foto sorridenti. I fatti, servono solo i fatti. Questa è stata la nostra posizione, come Comitato per la salvezza della Dogana, con gli altri sindaci, questa sarà con lui. Nessuna prevenzione, nessuna cambiale in bianco. I fatti, solo i fatti”.

Appunto, i fatti. E tutti ci aspettiamo interventi come quelli promessi (più volte), prima delle urne. A cominciare da viale Italia “come Sanremo”, gli interventi in via Tedesco, nelle periferie, nella manutenzione e tutela del verde pubblico, l’apertura della casa di vetro in piazza Kennedy. Così, solo per iniziare.

Oltre naturalmente a una promessa importante: stop al consumo di suolo in città. E quindi stop al cemento…

Fatti, come scrive Franco Festa.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie