Avellino, donna investita in centro: muore in ospedale

1' di lettura

E’ morta la 43enne Anna Rita Salandra, travolta oggi pomeriggio, 28 settembre 2019, da un’auto in via Circumvallazione all’altezza di Campetto Santa Rita. Era in attesa del bus quando l’auto l’ha investita. La dinamica è al vaglio degli inquirenti. La vittima è stata soccorsa dalle ambulanze coordinate dalla centrale operativa del 118.

Avellino, donna investita in via Circumvallazione

Le sue condizioni sono subito apparse molto gravi. I medici del Moscati hanno fatto di tutto per salvarle la vita. Ma c’è stato poco da fare. Troppo gravi le lesioni riportate. Il suo cuore ha smesso di battere. Il decesso è stato accertato alle 18.45.

Avellino, donna investita muore in ospedale: sequestrata la salma

Sul luogo dell’incidente pattuglie della sezione volanti e della polizia municipale. Il conducente dell’auto è in stato di choc. Subito dopo l’incidente, quando si è reso conto della gravità dell’accaduto, ha avvertito un malore.

Avellino, 43enne investita in via Circumvallazione: salma sequestrata

La donna non aveva documenti al momento del ricovero in ospedale. Ma i vigili urbani sono riusciti a risalire alle sue generalità. La salma, come da prassi è stata sequestrata, su disposizione del magistrato di turno. In attesa di eseguire l’autopsia.

Via Circumvallazione, strada pericolosa

Via Circumvallazione si conferma strada a elevato tasso di incidenti. Pericolosa soprattutto per i pedoni in orario serale. A causa della scarsa illuminazione e dell’elevata velocità tenuta dagli automobilisti. Mesi fa, nei pressi di piazza Kennedy, era stata investita una dottoressa poi deceduta in ospedale.

Entra nel gruppo di WhatsApp e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!
Iscriviti al bot di Messenger e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!