Avellino, droga in auto. Pm chiede 4 anni, gup gliene dà la metà



1' di lettura

In auto, quando è stato fermato dai carabinieri di Avellino, aveva 115 grammi e una fedina penale per aver venduto della droga: in passato, infatti, l’uomo aveva già avuto una condanna per spaccio di sostanze stupefacenti. Così, quando questa mattina il pubblico ministero ha chiesto quattro anni di reclusione, chi conosceva la vicenda giudiziaria di questo 40enne marocchino, non si è sorpreso troppo.

La linea della difesa e il fatto storico

La difesa dell’imputato, affidato all’avvocato Mauro Alvino, è però riuscita a far dimezzare la condanna. Al termine delle discussione il gup, Fabrizio Ciccone, ha infatti stabilito una pena di due anni e due mesi, nonostante la recidiva specifica.

L’arresto dei carabinieri, che aveva poi portato all’udienza di questa mattina, risale all’8 gennaio 2019. Quando l’auto del 40enne è stata fermata dai militari. Durante la perquisizione personale è stato rinvenuto oltre un etto di hashish e 50 euro. Soldi che gli investigatori ipotizzavano derivare dall’attività di spaccio.

L’avvocato dell’imputato ha dimostrato alcune incongruenze nella ricostruzione dell’accusa e ha ottenuto uno sconto di pena.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Entra in WhatsApp e ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Bandi, Bonus e Lavoro

  2. News dall'Italia e dal mondo

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie