Avellino, falso in bilancio: ex assessore all’Ambiente si difende

Avellino, falso in bilancio: ex assessore all'Ambiente si difende
1' di lettura

Non avevo alcuna competenza né tanto meno ruoli in merito a quelle accuse, mi sono attenuto a quello che veniva comunicato alla giunta. Uno degli aspetti più rilevanti della difesa dell’ex assessore all’Ambiente di Avellino, Giuseppe Ruberto, membro dell’amministrazione del sindaco Paolo Foti che è imputato con altre dieci persone per un presunto falso in bilancio relativo al 2013.

Bilancio 2013 contestato

Questa mattina si è celebrata l’udienza preliminare. Spazio, oltre che alla difesa di Ruberto, anche a quella di uno dei revisori dei conti, Antonio Savino, che ha smentito le accuse a suo carico e spiegato come fosse stata seguita tutta la procedura relativa al bilancio.

Parte delle inadempienze contestate agli imputati sono riconducibili alle pregiudiziali che furono presentate dal consigliere d’opposizione Dino Preziosi, che evidenziava anche un mancato riconoscimento di alcuni milioni di euro di pignoramento per sottrarre il Comune dal regime di ente strutturalmente deficitario.

Il 22 maggio la decisione del gup sul falso in bilancio

Il prossimo 22 maggio potrebbe arrivare la decisione del gup sulla richiesta di rinvio a giudizio formulata dal sostituto procuratore, Luigi Iglio, che ha chiesto il processo per tutti gli imputati.

Questione bilancio che era diventata anche materia di scontro elettorale nelle ultime amministrative. Quando – oltre a rivangare proprio l’inchiesta relativa al 2013 – l’amministrazione grillina puntava il dito contro i debiti lasciati dalla giunta Foti. Una ricostruzione in larga parte smentita dai commissari prefettizi che hanno parlato di una situazione complessa, ma non gravissima. E ipotizzato un piano di rientro spalmato in sei sette anni.

Questa mattina hanno discusso, fra gli altri, gli avvocati Nello Pizza, Benedetto Vittorio De Maio, Raffaele Tecce. A maggio toccherà agli altri difensori, fra i quali l’avvocato Innocenzo Massaro e Giovanni Castelluccio.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie