Forum dei Giovani di Altavilla Irpina. “Il nostro obiettivo? Riportare i giovani alla politica”

Continua il viaggio di TheWam tra i forum giovani della provincia di Avellino. Il nostro Stefano Carluccio è stato ad Altavilla Irpina

4' di lettura

I Forum sono delle realtà presenti ormai da diversi anni in Campania e lʼIrpinia è una delle province più rappresentate.Sono un organo attivo in quasi 180 comuni campani, su un totale di 550. Quasi
un terzo.E spesso fungono da collante tra i giovani e lʼamministrazione comunale, dando
responsabilità e fondi, contribuendo così a creare le future classi dirigente
locali.

Per capire meglio cosa sono i Forum e come operano in un comune delle Aree
Interne, oggi incontriamo Gaetano Gagliardo, Coordinatore del Forum dei giovani di Altavilla.

Quando e come nasce il Forum dei giovani ad Altavilla e come è stato accolto dalla cittadinanza e dai giovani?

Il Forum dei Giovani di Altavilla è uno dei primi Forum a nascere, viene istituito con deliberazione comunale del 02/03/2004 appena qualche mese dopo l’istituzione dell’organismo a livello europeo. Numerose sono le attività organizzate nel corso degli anni che vedono protagonisti i giovani, tuttavia per diverse vicissitudini il Forum cessa di esistere nel 2016. Nell’ottobre del 2019 dopo circa tre anni di completa inattività viene ricostituito grazie all’impegno dell’amministrazione del Sindaco Dott. Mario Vanni e del delegato alle politiche giovanili Alberto Severino, che ringrazio per l’occasione concessaci. Inizia quindi una nuova era per il Forum ad Altavilla che non ha nessun legame e nessuna continuità con i Forum che si sono succeduti negli anni, il consiglio direttivo è interamente composto da giovani alla prima esperienza in questo ambiente, colgo comunque l’occasione per ringraziare i precedenti direttivi, il lavoro svolto negli anni sarà un ulteriore stimolo per noi. Personalmente ho notato un grande entusiasmo iniziale da parte della cittadinanza, anche da parte dei meno giovani, e speriamo di convertire questo entusiasmo in un impegno attivo negli eventi che vedrà prossimamente protagonista il Forum.

Com’è il rapporto con gli altri forum della provincia e della regione?

Abbiamo già avuto modo di parlare con alcuni componenti del consiglio direttivo di Forum appartenenti ai comuni limitrofi, c’è stata da parte loro una grande disponibilità e puntiamo ad allacciare al più presto i rapporti con le diverse realtà regionali, è per questo motivo che contiamo di partecipare a  Novembre all’evento “Forum day” organizzato a Petina dal Coordinamento dei Forum dei Giovani delle Provincia di Salerno e all’evento del Forum Regionale che dovrebbe svolgersi a Dicembre.

Per accedere ai finanziamenti bisogna partecipare ai bandi regionali e presentare dei progetti. Come avete acquisito queste competenze?

Come ho avuto già modo di chiarire nelle domande precedenti, siamo tutti ragazzi alla prima esperienza con il Forum, ma da parte nostra c’è un grosso impegno che vede protagonisti tutti i membri del consiglio direttivo, ci riuniamo quasi tutti i giorni e passiamo gran parte del nostro tempo a programmare attività da svolgere e a studiare meticolosamente documenti e bandi regionali. Sono sicuro che grazie al lavoro dei miei collaboratori il Forum di Altavilla non faticherà a ritagliarsi il suo spazio nelle diverse realtà locali.

Quali sono i progetti futuri del Forum dei Giovani di Altavilla e quali le prospettive che avete a medio termine?

Dal momento che siamo ancora in una fase embrionale è ancora presto per parlare di progetti che organizzeremo, il concetto fondamentale che voglio esprimere è che con la nostra elezione al consiglio direttivo inizia un percorso che deve vedere protagoniste le parole collettività e partecipazione. Ho notato che ad Altavilla vi è una forte frammentazione tra le classi giovanili, manca coesione sia tra le diverse generazioni che tra ragazzi della stessa età. Nei comuni limitrofi è possibile assistere a ragazzi di quindici, sedici anni che collaborano insieme a ragazzi di trent’anni per organizzare eventi e manifestazioni unici nel loro genere. Tutto questo ad Altavilla non è possibile. Il Forum deve fare da collante tra le diverse fasce giovanili, i giovani devono tornare ad essere parte integrante del tessuto culturale, sociale e politico del paese. Abbiamo intenzione di far partire diverse attività che siano di supporto alla comunità, penso a una scuola di musica o a corsi di ripetizioni private per i ragazzi che vanno a scuola, ma anche attività che siano di carattere ricreativo, a breve partirà il Cineforum con cadenza settimanale e una webtv che racconterà le diverse realtà presenti nella nostra comunità. Tutto questo proveremo a farlo in sinergia con le diverse associazioni che già operano sul territorio. 

Quale è la situazione in Irpinia dal punto di vista dell’impegno giovanile in enti come il Forum o altre associazioni? Si sta tornando a fare politica o ai più giovani non interessa?

Purtroppo ho notato che i giovani all’impegno politico preferiscono l’atarassia, ma non me la sento di dare la colpa solo alla mia generazione, molto spesso è stata la politica ad essere lontana dalle classi popolari e dai giovani, i motivi di tale fenomeno vanno ricercati proprio in questo atteggiamento. Tra i diversi obiettivi che abbiamo c’è quello di responsabilizzare i giovani alla partecipazione alla vita politica della nostra comunità, perché libertà è partecipazione.

Entra nel gruppo di WhatsApp e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!
Iscriviti al bot di Messenger e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!