Forum Giovani di Santa Paolina. La battaglia dei ragazzi? Tutelare territorio e futuro

Il viaggio di TheWam tra i Forum giovani della provincia di Avellino. Il nostro Stefano Carluccio è stato a Santa Paolina.

4' di lettura

I Forum sono delle realtà presenti ormai da diversi anni in Campania e lʼIrpinia è una delle province più rappresentate.Sono un organo attivo in quasi 180 comuni campani, su un totale di 550. Quasi un terzo. E spesso fungono da collante tra i giovani e lʼamministrazione comunale, dando responsabilità e fondi, contribuendo così a creare le future classi dirigenti locali.

Per capire meglio cosa sono i Forum e come operano in un piccolo comune delle Aree Interne, oggi parliamo con Gianluca Gnerre, il Presidente del Forum dei giovani di Santa Paolina.

Quando e come nasce il Forum dei Giovani di Santa Paolina?

Il forum dei giovani a Santa Paolina nasce nel 2004 con la nuova amministrazione capeggiata da Angelina Spinelli. Il nostro forum viene alla luce con l’intento di ideare e programmare una serie di progetti che vanno dall’ambito ricreativo – aggregativo, a quello culturale e umanitario. L’attuale forum è in carica dal 22 settembre 2019.

Qual è stata l’accoglienza della cittadinanza, e soprattutto dei giovani di Santa Paolina, quando è stato istituito il Forum?

Quando è stato istituito il nostro forum, nel 2004, ero solo un bambino ma posso affermare con certezza che l’impatto che ha avuto è stato notevole. I giovani di Santa Paolina hanno aderito con molto entusiasmo alla nascita di questa associazione, perché in essa hanno visto un modo per poter valorizzare il proprio territorio e soprattutto è stato uno stimolo per l’aggregazione di varie generazioni. Inoltre ciò che più mi/ci rende orgogliosi è la partecipazione alle nostre iniziative dell’intera comunità santapaolinara. Non a caso la nostra comunità ha un “grande cuore”.

Quali sono state le iniziative che avete portato avanti negli anni e quali quelle di siete più orgogliosi?

Nel corso degli anni sono state tante le iniziative che il forum ha provato a realizzare e portare avanti. Tra le tante ricordiamo la realizzazione del “Presepe Vivente”. A tale evento non solo c’era la partecipazione dei ragazzi del paese ma dell’intera cittadinanza che ci ha sempre sostenuti. Nel corso degli anni l’idea di questa manifestazione è andata via via scemando ma con questo mandato io, personalmente, e con me tutti i ragazzi, abbiamo intenzione di riproporla collaborando con altre associazioni presenti sul nostro territorio. Sempre in relazione al periodo natalizio abbiamo in programma un breve corso di teatro, al fine di realizzare una piccola rappresentazione teatrale; una serata dedicata al divertimento con il consueto appuntamento del “Dr Why” e una giornata dedicata esclusivamente ai bambini con l’addobbo di un albero di Natale nella piazza principale del paese. Durante il periodo estivo, oltre alle giornate dedicate al divertimento puro, come i giochi della gioventù e la caccia al tesoro, l’evento che più ci rende orgogliosi è “Piazza in fiore- M’illumino di Greco”, una serata enogastronomica che si svolge in prossimità della festa patronale e che vede protagonista il Greco di Tufo DOCG, pregiatissimo prodotto locale.

Com’è il rapporto con l’amministrazione e con gli altri Forum della provincia e della regione?

Il rapporto con l’amministrazione comunale è ottimo, come lo è sempre stato. Ciò è dovuto al forte interesse per i giovani e per il paese da parte dell’attuale sindaco Rino Ricciardelli. Ha sempre sostenuto le nostre iniziative e anche quando ormai ci davamo per vinti, ci ha sempre incoraggiati a non mollare. Il rapporto con i forum della provincia e della regione è anch’esso buono ma auspichiamo ad una collaborazione più assidua e concreta.

Per accedere ai finanziamenti bisogna accedere a bandi regionali…

Finora non abbiamo partecipato a nessun bando regionale, ma abbiamo intenzione di concorrere in futuro per vari progetti, anche con l’ausilio dei forum più adulti.

Quali sono i progetti futuri del Forum e quali le prospettive che avetre a medio termine?

Per il futuro vorremmo aggregare il più possibile i giovani per attività culturali – ricreative e speriamo di poter porre delle basi solide per coloro che ci susseguiranno.

Qual è la situazione in Irpinia dal punto di vista dell’impegno giovanile in enti come il Forum o altre associazioni? Si sta tornando a fare politica o ai più giovani non interessa?

L’Irpinia è un territorio bellissimo molto spesso sottovalutato. In realtà piccole come quella di Santa Paolina la volontà dei ragazzi di tutelare il territorio è grande nonostante la battaglia contro lo spopolamento. Noi ce la metteremo tutta per non far morire e dimenticare la nostra bella Irpinia. Io, in prima persona, mi sono messo in gioco, candidandomi alle elezioni comunali, perché credo sia importante che i giovani si interessino alla politica per inserire nel sistema idee innovative e stimolanti.

Entra nel gruppo di WhatsApp e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!
Iscriviti al bot di Messenger e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!